Vi presentiamo PCUP: un bicchiere di silicone alimentare, leggero e flessibile ma allo stesso tempo resistente, che potete portarvi ovunque e con il quale potete perfino pagarvi un cocktail. È questa la nuova iniziativa legata al progetto Plastic Free che Porto Antico di Genova ha deciso di appoggiare durante le manifestazioni di Porto Antico EstateSpettacolo che si svolgono in Piazza Delle Feste fino al 4 agosto.

Un’idea tutta ligure.

L’idea di PCUP è di due ragazzi liguri di 28 anniLorenzo Pisoni e Stefano Fraioli: un esempio di come la tecnologia possa essere un valido alleato nella lotta contro gli sprechi e nella tutela dell’ambiente. Perché la vera novità di PCUP, oltre che nel materiale, sta soprattutto nel microchip NFC inserito nel bicchiere che consente di pagare le ordinazioni e avere informazioni sull’evento a cui si sta partecipando.

Abbiamo voluto un bicchiere bello, comodo e il più leggero possibile, tanto da farti dimenticare di averlo addosso finché non lo riconsegni alla cassa o decidi di portarlo via, mettendolo in tasca o in borsa. È unico perché è digitale, legato a una nostra app e con i nostri lettori si può quantificare quanti grammi di plastica si sono risparmiati nella serata.

Come funziona il bicchiere PCUP?

È molto semplice. Quando partecipate all’evento, ritirate il vostro bicchiere presso il desk PCUP, dietro pagamento di una cauzione di 3,00 €. Il chip inserito nel fondo del bicchiere comunica con la app a esso associata tramite la quale sarà possibile prenotare e pagare direttamente i drink e ricevere foto e informazioni sull’evento. Nel momento in cui si restituisce il bicchiere lo si scollega anche dalla app.

E quando finisce l’EstateSpettacolo?

Se non riuscite a partecipare a nessuno degli eventi in programma – vi tiriamo però le orecchie, non sapete cosa vi perdete – potete comunque acquistare uno dei bicchieri presso lo IAT – Ufficio di informazioni e accoglienza turistica del Porto Antico.
Al costo sempre di 3,00 potrete portare con voi un bicchiere bello e utile e sentirvi anche voi più green!

Per ricevere maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito https://pcup.info/