Cercate l’alba.

Respirate l’aria frizzante del mattino. È quello che ci vuole per stimolare i muscoli. Alle prime luci dell’alba inizia il vostro Percorso Sportivo. Potete godere di ogni spazio del Porto Antico in santa pace. L’Area offre 59.000 metri quadrati. Trovate il vostro spazio tra moli, giardini, panchine e calate. Guardate i tetti di Genova immersi nelle prime luci del giorno: con un panorama simile, allenarsi sarà un piacere.

Saluto al Sole o Running?

Se le discipline olistiche sono la vostra passione, venite a salutare il Sole immersi nel silenzio di Calata Gadda. Osservate la città che si sveglia e i primi traghetti che, silenziosamente, lasciano il porto: l’alba di Genova è lo sfondo migliore per il vostro Yoga mattutino, l’allenamento di Tai Chi o gli esercizi di respirazione.

Invece, se quello che cercate è allenamento e sudore, correte intorno ai Magazzini del Cotone. Cronometrate i vostri tempi, datevi un obiettivo e saggiate i vostri limiti: sapendo che il perimetro è di 900 metri, misurare i vostri progressi sarà davvero semplice.

Allenatevi, in ogni stagione.

Genova ha un clima mite e il Porto Antico, con le spalle coperte del centro storico, non teme ne caldo ne freddo. E voi con lui.

Nella calura estiva, la piscina all’aperto può rinfrescare la vostra giornata e allenare i vostri muscoli: un semplice bagno ristoratore, qualche vasca a stile libero o i corsi di aquagym sono tutte alternative valide alla sedentarietà.

Nelle giornate d’inverno, invece, copritevi bene e aumentate la vostra abilità sul ghiaccio: sotto il tendone di Piazza delle Feste qualificati insegnanti sono pronti a darvi lezioni di Pattinaggio su Ghiaccio.

 

Pedalate.

L’Area del Porto Antico è il punto di partenza perfetto per le vostre gite in città.

Potete affittare un Risciò e pedalare insieme: è divertente e aumenta l’affiatamento, ma mette a dura prova i quadricipiti.

Per chi invece è un pochino più pigro, ma non vuole fermarsi, girare l’Area dopo aver noleggiato un Segway sarà un vero spasso.

 

 

L’altro lato dello Sport.

Il Porto Antico, all’ora di pranzo, è frequentatissimo. Turisti e genovesi si riversano nella Piazza sul Mediterraneo, riempiono i locali e, nelle belle giornate, mangiano un panino sulle panchine al sole godendo appieno del relax che l’Area offre. Molti dei piatti proposti sono compatibili con una dieta ipocalorica, vegetariana e adatta agli sportivi.

La storia dello sport.

Lo sport non è fatto di sola pratica e allenamento; lo sport è anche e soprattutto cultura. Dopo esservi concentrati sul fisico, quindi, potete continuare il vostro percorso sportivo imparando qualcosa in più su una delle discipline più amate in Italia.

Il Genoa Museum in Palazzina San Giobatta potrà accontentare ogni vostra curiosità sulla squadra più antica d’Italia: il Genoa Cricket and Football Club è la società in possesso del più antico documento scritto attestante la nascita (7 settembre 1893) ed è la più longeva fra quelle ancora in attività.

Qualunque sia la vostra fede calcistica, qui c’è un pezzo importante di storia del calcio.

La città come campo da gioco.

Tra gli altri, ci sono sportivi cui non servono campi da gioco. La città è il loro playground e il Porto Antico non fa eccezione. In ogni ora del giorno, potete incontrare runner, ballerini di frestyle e skater. Nella luce del tramonto, è facile scorgere gruppi di ragazzi che, con incredibile capacità atletica, si esercitano con il Parkour. Tutti loro interpretano i volumi, sfruttano i dislivelli, vedono piste invisibili, strade e traiettorie improbabili.

Qualsiasi sia la vostra disciplina preferita, sia che siate professionisti sia che vogliate tenervi in forma, scegliete il Porto Antico: qui c’è spazio per tutti.