Da giovedì 9 a domenica 12 maggio torna l’appuntamento con Slow Fish, l’evento organizzato da Slow Food e Regione Liguria completamente dedicato al mare, alla sua economia e alla pesca sostenibile.

Il mare è un bene comune.

Il filo conduttore di questa nona edizione è il Mare: bene comune. Il mare è un bene prezioso per tutti e quindi tutti siamo chiamati a fare qualcosa per tutelarlo, a partire dai piccoli gesti quotidiani che possono fare tanto per renderlo più sano e pulito.

Carlo Petrini, fondatore e presidente di Slow Food, spiega così la filosofia di Slow Fish:

È dal 2004 che Slow Fish, in maniera quasi pionieristica, coniuga il giusto diritto al piacere alla responsabilità ambientale, diventando, ogni due anni, teatro importante di discussioni e riflessioni per creare un futuro migliore partendo dalla salvaguardia del mare e da un consumo di pesce più consapevole. Ancora una volta il cibo diventa quindi un modo per parlare non solo di arte in cucina ma soprattutto di ambiente, storia, politica e, in particolar modo di buone pratiche, ricordando a tutti che anche il mare, come la terra, è un bene comune da tutelare.

La novità del 2019: la Slow Fish Arena.

La novità di quest’anno di Slow Fish è la Slow Fish Arena, un grande spazio nel quale pescatori, cuochi, artigiani, ricercatori e aziende si incontrano per raccontare le buone pratiche che utilizzano per trattare nel modo giusto le risorse marine e dalle quali possiamo prendere spunto anche noi per accrescere la nostra consapevolezza e tutelare il mare.

Gli appuntamenti imperdibili di Slow Fish.

Slow Fish è sempre una buona occasione per gustare specialità da tutto il mondo e conoscere i prodotti giusti e “buoni” da acquistare. Tra i tanti appuntamenti previsti, da non perdere:

Appuntamenti a tavola.

Tutti gli Appuntamenti a Tavola si si svolgono negli spazi di Eataly Genova, all’ultimo piano dell’edificio Millo. Due le location:

  • le cene top, nel ristorante Il Marin con protagonisti chef stellati e nomi della ristorazione internazionale; 
  • le cene pop, nel nuovo bistrot Ancioa, con cuoche e cuochi delle Osterie d’Italia, dell’Alleanza Slow Food o che affiancano i pescatori nell’elaborazione dei piatti.

I laboratori del gusto e Scuola di Cucina.

Un classico tra gli eventi organizzati a Slow Fish e anche quest’anno non potevano mancare i Laboratori del Gusto e la Scuola di Cucina. Un ricchissimo programma di degustazioni dalla formula molto semplice, si impara assaggiando, coinvolgendo tutti i sensi e ascoltando le storie di chi quei prodotti li ha realizzati.

Il Mercato.

Il Mercato di Slow Fish espone il meglio dei prodotti del mare della acque dolci. Passeggiando e curiosando tra i banchi dei prodotti è possibile acquistare ed assaggiare pesci sotto sale, essiccati, affumicati, conserve ittiche in scatola o in vasetto, ma anche spezie, sali, oli, nonché alcune chicche in arrivo dall’estero.

Il Mercato di Slow Fish, in Piazzale Mandraccio, è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20:30. L’accesso è libero, si pagano solo le consumazioni alla Cucina del Mercato acquistandole alle casse posizionate all’ingresso dell’area.

Progetto ospitalità in famiglia.

Slow Food rinnova l’invito ai genovesi ad aprire le porte di casa per ospitare i delegati della rete di pescatori, cuochi, ricercatori e attivisti in arrivo da Marocco, Turchia, Giappone, Spagna, Colombia, Francia, Tunisia (e altri Paesi).

Per ospitare un delegato è sufficiente compilare il Form Ospitalità indicando la propria disponibilità dall’8 al 12 maggio per offrire il pernottamento, la cena e la prima colazione ai delegati.

Info utili su Slow Fish:

Orari: da giovedì a sabato dalle 10:00 alle 24:00, domenica dalle 10:00 alle 20:30

  • Mercato di Slow Fish (Piazzale Mandraccio): da giovedì a domenica, dalle 10:00 alle 20:30
  • Aree di Piazza Caricamento (Chioschi regionali, Cucine di strada, Birre artigianali e Food truck) e Piazza delle Feste (Enoteca, Cocktail Bar e Punti ristorazione): da giovedì a sabato, dalle 12:00 alle 24:00; domenica, dalle 12:00 alle 20:30
  • Casa Slow Food (Calata Falcone Borsellino) da giovedì a sabato, dalle 10 alle 24; domenica, dalle 10 alle 20:30
  • Arena Slow Fish (Calata Falcone Borsellino) da giovedì a sabato, dalle 10 alle 24; domenica, dalle 10 alle 20:30

Ingresso: ingresso gratuito

Sito Internet: www.slowfish.slowfood.it