Capodanno a Genova, sì, ma come? Cosa? Dove? La serata di San Silvestro è un “arnese” sempre piuttosto delicato che va maneggiato con la massima cautela: può essere un momento di straordinario divertimento, ma basta un niente per trasformarlo in una notte da incubo in cui la noia prende il sopravvento e mortifica anche la più tenace e legittima voglia di divertimento.

Prendiamo il prossimo 31 dicembre: è una data impegnativa, si chiudono gli anni dieci di questo secolo e ci proiettiamo verso un nuovo decennio, non è roba da poco.

Capodanno a Genova: cosa fare al Porto Antico (in ordine rigorosamente sparso).

Il Porto Antico è il cuore storico di Genova e merita sempre una visita, in qualsiasi parte dell’anno e in qualunque momento del giorno e della notte. Anche a Capodanno. Soprattutto a Capodanno. Sì, perché anche nella notte più speciale dell’anno, qui si possono fare un sacco di cose.

Cena, cenone, spuntino…

L’offerta gastronomica è vasta e adatta a tutti i gusti e a tutte le tasche, dai ristoranti alle pizzerie, dai fast food ai locali caratteristici, qui trovate sicuramente il Cenone che fa per voi, il segreto per gustarlo sta nel prenotare per tempo il locale che preferite.

Il veglione!

Non giriamoci intorno, una festa è quel che ci vuole per salutare l’anno che finisce e dare il benvenuto all’anno nuovo. E noi abbiamo organizzato una serata piacevole, nel segno della tradizione: un’orchestra, per la precisione l’Orchestra di Fiati della Città di Cinquefrondi, si esibirà all’aperto, in Calata Falcone Borsellino (in pieno centro, a due passi dalla metro). 60 musicisti con un repertorio di titoli intramontabili che spazierà dalla musica classica (Rossini, Verdi, Puccini…) ai classici della musica moderna (Morricone, Piovani, Cohen…) con qualche sorpresa…

Il brindisi di mezzanotte, ovviamente, e a seguire un DJ SET, musica, ballo e divertimento per tutti con Max Repetto e la partecipazione straordinaria di Andrea Carlini.

Il nostro veglione è a ingresso libero ed è per tutti, si può arrivare quando si vuole, dopo il cenone più o meno lungo, si può andare e tornare dalle altre piazze genovesi in festa, per esempio da Piazza de Ferrari…

Un veglione a misura di bambino?

Se il veglione che fa per voi è di tipo familiare e volete festeggiare divertendovi insieme ai vostri bambini, la soluzione perfetta per voi è il Capodanno a La città dei bambini e dei ragazzi, ai Magazzini del Cotone.

Una serata all’insegna del divertimento, uno stravagante scienziato accompagnerà i bambini alla scoperta dei cambiamenti climatici e del sempre più delicato equilibrio dell’ecosistema, mentre giocolieri ed equilibristi daranno il benvenuto ai partecipanti alla serata e introdurranno al colorato e festoso Circobus: un’ondata di divertimento per tutta la serata circondati da palline, clavette, piatti cinesi, trampoli e anche un monociclo.

Sarà un Capodanno tutto nuovo nello spazio rinnovato de La città dei bambini e dei ragazzi, fra i 50 exhibit scientifici e tecnologici a disposizione dei visitatori.

Il Capodanno de La Città dei bambini è aperto a tutte le famiglie con ragazzi fino ai 13 anni, inizia alle ore 21:00 e i giochi e le animazioni arriveranno fino al brindisi di mezzanotte, i posti sono limitati quindi la prenotazione è obbligatoria (010 2485790 e www.cittadeibambini.net).

Uno spettacolo sotto il tendone.

Se la vostra idea di capodanno è assistere a uno spettacolo fatto di acrobazie, teatro, danza e musica, vi proponiamo il Capodanno con Circumnavigando Festival: nel tendone da circo allestito in Piazzale Mandraccio la Compagnia My Laika/Side Kunst Cirque presenterà uno spettacolo che non vi deluderà.

L’ingresso è a pagamento (41,00 €, prevendita online su CiaoTickets oppure presso gli uffici IAT di Genova, al Porto Antico e in via Garibaldi).

Un Capodanno sospesi sulla città.

La Grande Ruota Panoramica del Porto Antico girerà per tutta la notte e, come sempre, offrirà a tutti la possibilità di festeggiare il nuovo anno guardando la Città dal  punto di vista più alto, tra luci e stelle, a un passo dalla Lanterna.

San Silvestro sul ghiaccio.

Preferite per il vostro Capodanno evoluzioni, acrobazie e qualche scivolone? Come al solito, sarà operativa anche nella notte di San Silvestro la Pista di Pattinaggio sul ghiaccio, a disposizione dalle ore 22:00 alle 05:00 di atleti e principianti, appassionati e supersportivi che non vogliono rinunciare alle loro evoluzioni più o meno artistiche sul ghiaccio. Il tutto con musica, luci e l’immancabile brindisi di mezzanotte. Ingresso con prezzo fisso 13,00 €, info su www.genovaghiaccio.it

Andiamo sul sicuro con un buon film?

San Silvestro è l’occasione per isolarsi da tutto e lasciarsi andare alla fantasia e al divertimento con un buon film? Al Porto Antico si può fare: basta andare al The Space Cinema Porto Antico, la multisala nel cuore della città con il parcheggio incluso! Info: www.thespacecinema.it

Capodanno all’Acquario di Genova.

Vuoi trascorrere il tuo Capodanno tra squali, delfini e tutte le meraviglie degli oceani? L’Acquario di Genova organizza una serata speciale per tutta la famiglia, info e prenotazioni su www.acquariodigenova.it 

Capodanno in città: la proposta di Genova.

Nella piazza principale di Genova i festeggiamenti non sono solo il 31… ma iniziano già il 29 con un Tricapodanno di musica!
Piazza De Ferrari per tre giorni diventa il palcoscenico del divertimento con musica per tutti i gusti, Dj, youtuber e rapper per condurre per mano Genova verso il nuovo anno.
Si comincia il 29 dicembre con i Mates, giovanissimi creatori di contenuti sul web che spopolano tra i giovanissimi e, a seguire, il dj Gabry Ponte.
Lunedì 30 dicembre gli youtuber Awed e i suoi amici animeranno la piazza fino alle 21:30 quando la band salentina dei Boomdabash farà ballare tutto il pubblico.
E infine, per il gran finale, Martedì 31 dicembre la cantante palermitana Giusy Ferreri traghetterà il pubblico genovese fino alla mezzanotte, sull’onda dei suoi successi radiofonici.
Tutto il programma del capodanno a genova è a questo link.

Un brindisi molto speciale.

Se poi volete aggiungere al vostro Capodanno l’occasione specialissima di un brindisi galleggiante, fatto direttamente sul mare, con la città intorno a voi e il cielo acceso dai fuochi d’artificio e dalle stelle, dovete assolutamente fare un salto nel posto più magico del Porto Antico.

Lasciate tutto e tutti (almeno per qualche minuto si può fare…) e insieme a una persona per voi speciale raggiungete quello spazio sospeso tra mare e cielo che è l’Isola delle Chiatte, in fondo alla passeggiata pedonale dell’Acquario, subito dopo la Biosfera, mettete in una borraccia qualche bollicina (un brindisi estemporaneo sorprende sempre), portate un ramoscello di vischio (può essere d’aiuto in caso di baci) e quando siete sul posto lasciatevi andare e augurate, promettete, giurate… fate voi, non possiamo dirvi proprio tutto.