Sabato 10 febbraio si terrà la grande inaugurazione per l’apertura della nuova palestra Raider CrossFit Porto Antico. Per l’occasione, abbiamo intervistato Valerio Bellia, già titolare della palestra Area51 in Piazza Piccapietra, che ha voluto avventurarsi anche in questa avvincente sfida.

PA: Perché aprire una sede di RaiderCrossFit e di Area51 in Porto Antico?

Valerio Bellia: decisamente, perché la location è meravigliosa ed essere a pochi metri dal mare rende i nostri nuovi spazi unici. È il luogo più bello di Genova, il più rappresentativo della Città, dove meglio possono svilupparsi attività sportive e sociali. Penso fosse quello che mancava, in un’Area come questa. Ogni momento, ogni istante della mia lunga attività è stato vissuto nell’ottica di una costante innovazione e continuo miglioramento.

Molto probabilmente è una caratteristica personale, il mio cervello è in continua elaborazione. In ogni cosa che ho realizzato ho imparato da subito a leggere debolezze e potenzialità, generando così spunti per il futuro. Alcuni di questi erano e sono realizzabili nella sede di piazza Piccapietra, altri hanno avuto la necessità di uno sviluppo esterno. Motivo per cui, ancora oggi, ogni giorno penso a quali e quante possono essere le opzioni di sviluppo della nascente sede al Porto Antico.

PA: Perché dare tanta importanza al CrossFit?

Valerio Bellia: Perché è il miglior programma di allenamento al mondo. Perché sviluppa coscienza corporea, motoria, mentale e sociale. Quest’ultima è racchiusa nel concetto che nel CrossFit viene chiamata community, ovvero sia una sana condivisione, non solo sportiva, ma anche di vita. Ovviamente queste skill fanno parte di moltissime attività sportive, ma il Crossfit viene definito lo “sport del fitness”, cioè lo sport che trova la migliore codifica nel mondo costruito dal fitness. Ed è per tutti!

Oltre oceano viene praticato sia da bambini (CrossFit Kids) che da over 60. Ogni movimento proposto ha naturalmente soluzioni differenti da poter applicare alle potenzialità che ognuno ha. I risultati sono davvero impressionanti… provare per credere.

PA: Che cosa hai in serbo per Porto Antico?

Valerio Bellia: Le attività di punta che già sviluppiamo nella sede in Piazza Piccapietra e che abbiamo testato con grandissimo successo: Area51 si occuperà del mondo Les Mills, ma non solo: Bodypump, Bodyattack, Bodybalance, Bodyvive, Bodycombat, Bodystep, Sh’bam, Grit, Cxworx, ma proporremo anche attività come Zumba, Pilates e si parla di… Avremo il team che meglio rappresenta queste attività a livello nazionale. E non lo dico tanto per dire: alcuni di loro sono già conosciuti e hanno già operato in Area Porto Antico. RaiderCrossFit svilupperà invece tutto il mondo Crossfit, Functional Bodybuilding, Functional Training e Obstacole Race.

Abbiamo realizzato due strutture (Rig) nella sala principale, dove potranno allenarsi contemporaneamente fino a 60 persone, che avranno a disposizione oltre 30 bilancieri olimpionici, manubri, kettlebell, e tonnellate di pesi… Ma non finisce qui, ci sarà anche un’area per le attività cardio (Skillmill, Vario, Climb, Row) e tra poco arriveranno anche due bike di nuova concezione.

Attività nella nuova palestra in Porto Antico:

  • Bodypump;
  • Bodyattack;
  • Bodybalance;
  • Bodyvive;
  • Bodycombat;
  • Bodystep;
  • Sh’bam;
  • Grit;
  • Cxworx;
  • Zumba;
  • Pilates.

Lo spazio è luminosissimo con vista sul Porto Antico; niente è stato lasciato al caso e sono stai curati tutti i dettagli, come per esempio gli spogliatoi, che sono stati realizzati con uno stile a metà tra la SPA e l’Industrial e che, a breve, saranno dotati anche di sauna. Puntiamo sulla qualità del servizio e ne daremo una dimostrazione già durante il Grand Opening del 10 febbraio 2018.

Da lunedì 12 febbraio la palestra sarà operativa. Non ci resta che darvi il benvenuto.

Info sulla nuova palestra Raider CrossFit Porto Antico:

Edificio Mandraccio
tel. 010 0987735
raiderportoantico@gmail.com
Reception aperta dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 21:00