Il Festival tutto genovese Ridere d’agosto ma anche prima raggiunge quest’anno il traguardo delle 27 edizioni. Ha conquistato un pubblico multigenerazionale con una continua e progressiva contaminazione fra generi e stili, mescolando comicità e prosa, teatro brillante, cabaret e musica.

Organizzato dal Teatro Garage, Ridere d’agosto si presenta con un calendario all’insegna del divertimento puro e, come da tradizione, sarà una delle presenze di punta della rassegna Genova Porto Antico EstateSpettacolo con ben 5 differenti spettacoli.

Bruciabaracche: comicità a km zero.

Il primo dei 5 spettacoli di Ridere d’agosto ma anche prima è Bruciabaracche, appuntamento irrinunciabile con la meglio comicità genovese.

10 comici e attori genovesi e un autore televisivo, dopo una stagione di teatro, cabaret e televisione, si ritrovano per creare nuovi equilibri comici con performance inedite alternate a cavalli di battaglia in travolgenti jam session della risata.

La formazione che dà vita al Bruciabaracche è comporta da Antonio Ornano, Enzo Paci, Andrea Possa e Marco Rinaldi (i Soggetti Smarriti), Carlo Denei, Andrea Di Marco, Gabry Gabra e Daniele Raco, Pippo Lamberti, i Beoni (Andrea Carlini e Alessandro Squillace) e Graziano Cutrona, ma ad ogni appuntamento si aggiunge immancabilmente qualche ospite a sorpresa…

Bruciabaracche andrà in scena nella Piazza delle Feste mercoledì 5 luglio alle 21:30
Il biglietto d’ingresso costa 18,00 € (ridotto 15,00 €)

 

Genova canta: pop, folk e cabaret.

Il 6 luglio sarà la volta di uno show musicale con un gruppo di evergreen della musica pop italiana e del folk genovese, le cui esibizioni saranno intervallate da sketch di cabaret: quattro cantanti, Piero Parodi, Franca Lai, Enrico Bianchi e Michele, insime al cabarettista Carlo Denei, tra i fondatori dello storico gruppo Cavalli Marci e da dodici anni a Striscia la Notizia in qualità di autore.

I quattro cantanti sono tutti genovesi: Enrico Bianchi, interprete e musicista poliedrico, ha collaborato con gruppi storici come le Orme, i New Trolls e l’Equipe 84. Franca Lai e Piero Parodi hanno fatto la storia del folk ligure e possono vantare più di un milione di copie dei loro dischi.

Punto di forza della serata è il ritorno nella sua Genova del grande Michele Maisano, in arte Michele, che riproporrà i suoi successi, da Susan dei marinai a Dite a Laura che l’amo a Se mi vuoi lasciare.

Genova Canta andrà in scena nella Piazza delle Feste giovedì 6 luglio alle 21:30
Il biglietto d’ingresso costa 18,00 € (ridotto € 15,00 )

 

Oblivion: i jukebox umani.

Il 24 luglio sarà la volta degli Oblivion, il gruppo rivelazione della scena comico-musical-teatrale: 5 attori-cantanti, madrigalisti post-moderni che si definiscono The Human Jukebox proprio per spiegare la loro originalissima arte.

Gli Oblivion uniscono una verve innata a una grande competenza musicale: giocano con la musica e il teatro – tra nostalgia e modernità, tra giocoleria e cabaret – e presentano un repertorio fatto di canzoni originali e parodie di canzoni celebri, per il quale si ispirano a modelli artistici come il Quartetto Cetra, Giorgio Gaber e i Monty Python.

Gli Oblivion si esibiranno nella Piazza delle Feste lunedì 24 luglio alle 21:30
Il biglietto d’ingresso costa 18,00 € (ridotto 15,00) €

 

Enzo Paci – Summer: allegria, arguzia, autoironia e affabulazione.

Dopo essersi esibito con i Bruciabaracche, il 25 luglio l’attore genovese Enzo Paci presenta Summer, il suo nuovo, attesissimo spettacolo fatto di ingredienti sicuri: allegria, arguzia, autoironia e affabulazione. Uno spettacolo divertente che ci farà anche riflettere in cui Paci è affiancato da Romina Uguzzoni, cantante jazz, ballerina e campionessa internazionale di tip tap.

Enzo Paci sarà sul palco della Piazza delle Feste martedì 25 luglio alle 21:30
Il biglietto d’ingresso costa 18,00 € (ridotto 15,00 €)

 

Lella Costa – Questioni di cuore: amore e sesso nel bel paese.

Il 2 agosto sarà la volta di una delle attrici più amate della scena italiana: Lella Costa. Il suo originalissimo “Questioni di cuore” è uno spettacolo costruito sulle Lettere del cuore, la rubrica settimanale che – da circa trent’anni – l’inimitabile giornalista Natalia Aspesi tiene sulle pagine del Venerdì di Repubblica.

È un viaggio attraverso le emozioni e i tormenti che agitano la vita sentimentale e sessuale degli italiani: una storia del nostro costume, della sua evoluzione e della sua trasformazione, tra paure e trasgressioni, innocenza e malizia.

Lella Costa e le sue Questioni di cuore saranno in Piazza delle Feste mercoledì 2 agosto.
Il biglietto d’ingresso costa 18,00 € (ridotto 15,00 €).

 

Info utili su Ridere d’agosto ma anche prima.

Info e prevendite: Tel. +39 010 511447
www.teatrogarage.it
Info@teatrogarage.it

Intervista a Lorenzo Costa

 

LEGGI TUTTI I POST SU ESTATESPETTACOLO 2017

 

Meglio ridere insieme: #EstateSpettacolo17

Da tre anni, ormai, il polpo è la nostra mascotte estiva, il l’animale-totem che accompagna l’EstateSpettacolo. Lo vedrete (e lo state già vedendo) ovunque in città: su manifesti, locandine, pubblicità e, immancabilmente, sui social media. Visto che siamo presenti su Twitter, Facebook e Instagram, non vi resta che unirvi alla conversazione, utilizzando l’hashtag ufficiale #EstateSpettacolo17