Come definire la musica indie? Non è facile: non ha regole, non ha etichette, non etichetta. A noi piace così ed è per questo che abbiamo voluto puntare su due gruppi per serate sul palco principale: all’Arena del Mare.

Lo Stato Sociale: le canzonette sono una cosa seria.

15 luglio sul palco dell’Arena del Mare arriva Lo Stato Sociale il gruppo bolognese formato da Albi, Checco, Lodo, Bebo e Carota.

Li abbiamo visti al concerto del 1 maggio in Piazza San Giovanni a Roma con gli abiti tagliati perché sono disoccupati al 40%: sono giovani, precari e viaggiano nel segno dell’ironia e della lotta di classe.

Nonostante la loro carriera artistica sia agli albori, i numeri dei loro concerti sono quelli dei Big: 70.000 spettatori nel tour dell’estate 2014 e poi concerti affollatissimi per tutte le capitali europee che hanno avuto la fortuna di ospitarli (Bruxelles, Amsterdam, Londra, Parigi, Berlino) e tanti sold out in tutti i club italiani fino ad approdare alla sorprendente data al Forum di Assago (22 aprile).

Un bel concerto da mitomani come lo hanno definito loro, con 8.800 spettatori.

Dal 2012 a oggi hanno pubblicato 3 album che dicono tutto di loro: Turisti della Democrazia (con una versione deluxe), l’Italia Peggiore e Amore, lavoro e altri miti da sfatare.

Hanno spopolato sul WEB l videoclip di Buona sfortuna, ha superato 200 mila visualizzazioni, mentre il precedente, Amarsi male, ha oltrepassato il milione.

In tutto questo, non hanno mai smesso di fare politica. Lo Stato Sociale fotografa in maniera arguta la società di oggi: ansiogena, ossessionata dai social e dal successo individuale come unica ragione di vita, che evita il contatto umano nascondendosi dietro una barriera telematica e di autocelebrazione.

Non per niente sono entrati a fare parte della colonna sonora di PIIGS, uno dei documentari italiani più visti quest’anno. I temi sono quelli cari alla band: economia, crisi, lavoro, precarietà, amore e resistenza.

Info utili sul concerto di Lo Stato Sociale:

Data: 15 luglio 2017
Orario: apertura cancelli ore 19:00
Location: Arena del Mare
Rassegna: Porto Antico EstateSpettacolo 2017
Festival: Supernova Estate
Organizzatore: Associazione Culturale Habanero
Biglietto: 11,50 €
Ingresso: Posto Unico in Piedi
Prevendite: HappyTicket

 

ACQUISTA I BIGLIETTI PER LO STATO SOCIALE

 

Ex Otago: l’indie parla genovese:

Sono genovesi, uno dei capisaldi del mondo indie italiano e, a oggi, gli Ex-Otago sono cinque: Maurizio, Simone, Olmo, Francesco e Rachid e del genovese hanno mantenuto l’antica natura ironica, irriverente, malinconica e un po’ disfattista.

La storia musicale degli Ex-Otago comincia nel 2002 e subito si sono distinti da quello che andava per la maggiore in quel momento, gli altri urlavano e loro prediligevano la musica dolce, tanta energia e passione e creatività nel mischiare i generi musicali.

Dopo 15 anni di carriera,  dopo 4 tour sempre a stretto contatto con la gente e 4 album hanno creato un album che parla di Genova, di Marassi, il quartiere dove è nata la loro storia. Marassi è un album maturo con collaborazioni illustri come Eugenio Finardi (I giovani d’oggi), Caparezza (Ci vuole molto Coraggio), Mecna (Stai tranquillo) e Levante (Quando sono con te).

I successi live non hanno cambiato la loro natura: una sorta di pessimismo divertente e agrodolce – tipico della genovesità – che ha dato vita a testi interessanti e a una creatività che può nascere soltanto dal contrasto.

Il concerto fa parte della Rassegna Distorsioni il nuovo progetto targato Rst Events.

Info utili sul concerto di Ex-Otago:

Artista: Ex-Otago
Data: sabato 22 luglio 2017
Orario: 21:30
Location: Arena Del Mare
Rassegna: Genova Porto Antico EstateSpettacolo 2017
Festival: Distorsioni
Organizzatore: Rst Events – www.rstevents.com
Biglietto: 13,20 €
Ingresso: Posto unico in piedi
Prevendite: ciaotickets

 

ACQUISTA I BIGLIETTI PER EX-OTAGO

 

L’hashtag ufficiale: #EstateSpettacolo17

Ormai avrete visto da tutte le parti il nostro polpo. Se volete condividere foto, video e impressioni, ricordatevi che siamo presenti su Twitter, Facebook e Instagram: per unirvi alla conversazione, utilizzate l’hashtag ufficiale #EstateSpettacolo17