Via le cartelle e i libri di scuola, scattano le vacanze, arriva l’estate e al Porto Antico arriva la Festa dello Sport!

Tutto quello che c’è da sapere sulla Festa dello Sport.

La Festa dello Sport ritorna quest’anno da venerdì 9 a domenica 11 giugno, con nuove occasioni di sport e divertimento per tutti. Sì, perché quest’anno la Festa dello Sport diventa anche la Festa della Fine dell’Anno Scolastico e il migliore modo per salutare tutti insieme l’arrivo dell’estate!

Una festa per tutti.

La formula è quella vincente di sempre: tre – giorni – tre di puro divertimento e adrenalina per tutti, con attività ed esibizioni sportive, lezioni di fitness, spettacoli… per tutte le età e per tutte le abilità.

Play the Game è il motto per tutti, perché – proprio per tutti – partecipare alla Festa dello Sport è la cosa più semplice del mondo: non occorre prenotare, non c’è un biglietto d’ingresso da pagare o una divisa da indossare, ogni età è quella giusta, basta venire al Porto Antico di Genova con un paio di scarpe comode e (magari) una borraccia per l’acqua fresca, scegliere tra circa 80 differenti discipline sportive e… provarle a piacimento!

Un giro all’infopoint per il gadget.

Unico suggerimento: prima di iniziare conviene passare all’Infopoint di piazzale Mandraccio, proprio nel cuore della Festa, e ritirare la Scheda di Partecipazione: ogni attività sportiva svolta dà diritto a un timbro sulla scheda, la scheda completa di tutti i timbri riconsegnata all’Infopoint si trasformerà in un gadget ufficiale della Festa (nelle giornate di sabato e domenica).

Tutte le strade portano al divertimento.

Non c’è un percorso da seguire: al Porto Antico tutte le strade portano al divertimento. Si può iniziare da qualsiasi parte e procedere come fantasia ed energia suggeriscono. Vediamo come sono distribuite le attività nelle differenti location del Porto Antico di Genova

Piazzale Mandraccio.

Dopo essere passati dall’Infopoint, ci si può tuffare direttamente nel calcio e nel canottaggio, passando dal baseball/softball al minitennis, dalle discipline acrobatiche e circensi all’equitazione, dal paddle al volley e poi ancora ci sono a disposizione la subacquea, la vela, la boxe, il kangoo jump, il basket… ci sono davvero un sacco di discipline da provare! E se poi si vuole riprendere fiato, si può fare seguendo le attività che si svolgono sul palco a tempo di musica.

Calata Falcone Borsellino.

Qui a farla da padroni sono il calcio freestyle, il fitness,  la ginnastica artistica, nerf games e tante iniziative speciali aspettano gli atleti più curiosi di scoprire le novità del momento.

Piazza Caricamento.

Qui sfrecciano minimoto e mountain bike, tra esibizioni di scherma storica e risciò.

Area Bigo.

Si incontrano equitazione e parapendio e si parla di apnea, che si può ovviamente anche praticare nella vicina.

Piscina.

A disposizione per scoprire le pratiche corrette dell’apnea sportiva.

Calata Marinetta.

Qui ci si può cimentare in tornei di ciclotappo.

Area Acquario.

Tutto intorno all’area dell’Acquario di Genova ci saranno esibizioni di kung fu e karate, mentre poco più in là le spade laser roteano per avvincenti esibizioni di scherma in stile Guerre Stellari!

Ma la Festa dello Sport 2017 presenta anche una nuova location straordinariamente suggestiva,

Isola delle Chiatte.

Uno spazio galleggiante nel cuore del Porto Antico e della Città, sospeso fra mare e monti, nel quale si potranno scoprire e provare le più originali discipline olistiche in uno spazio davvero fuori dal comune.

Piazza Delle Feste.

Qui un palco per esibizioni artistiche e sportive accoglie il pubblico e intrattiene sportivi e non con esibizioni di ogni genere, a cominciare dall’inedita Olimpiade delle Scuole, un’altra straordinaria novità di questa Festa dello Sport 2017: un percorso sportivo-cognitivo, organizzato da Stelle nello Sport con lo staff tecnico del Coni Liguria-Genova, nel corso del quale gli alunni divisi in vari team si cimentano in prove di abilità tecnico-sportiva e “mentale” con giochi come Tris e Forza Quattro opportunamente adeguati in base all’età dei gruppi in campo (primaria o secondaria di primo grado).

 

La Fontana dello sport.

Dissetarsi non è un problema alla Festa dello Sport. Borraccia a portata di mano per un’altra, grande novità di questa edizione: IREN porta una vera fontana nel cuore della Festa e la mette a disposizione di tutti gli atleti, che tra uno sport e l’altro possono dissetarsi a volontà con acqua pura e fresca!

Squadra che vince non si cambia.

Anche per l’edizione 2017 rimane confermata la squadra vincente della Festa Dello Sport che vede impegnati in prima linea i nostri partner storici: UISP, Stelle nello Sport, Decathlon e soprattutto le numerose Associazioni e Federazioni Sportive senza le quali non sarebbe possibile organizzare questa bellissima manifestazione.

Restiamo in contatto.

Per condividere emozioni foto e commenti l’hashtag ufficiale (e trasfersale a Twitter, Facebook e Instagram) è: #FestaSport17.

E se volete scaricare il dépliant completo, fate clic qui sotto.

SCARICA IL DEPLIANT


Per ora, ci pare che non ci sia altro da dire, ma c’è moltissimo da sapere ancora: per essere sempre aggiornati su orari e programmi tenete d’occhio i social e tornate a visitare il nostro sito.