Sabato è il secondo giorno di Festa dello Sport. La prima cosa da fare è una ricca colazione e una buona scorta di energie. Serviranno tutte nel corso di questa giornata.

Il Passaporto è indispensabile.

Se non lo avete ancora fatto, prima di iniziare le attività sportive è fondamentale passare all’Infopoint di Piazzale Mandraccio, per ritirare il Passaporto dello Sport, la nuova Scheda di Partecipazione sulla quale raccogliere i timbri. Il meccanismo è sempre lo stesso: un’attività sportiva svolta, un timbro. Un Passaporto tutto timbrato: un gadget. Ed è proprio sabato che inizia la distribuzione dei regali.

100 cose da fare.

A questo punto il Porto Antico è tutto vostro e le cose da fare sono praticamente infinite, attività sportive, esibizioni, prove… oltre cento (100!) differenti attività vi aspettano!

La Festa dello Sport quest’anno saluta la fine della scuola e l’arrivo dell’estate con moltissime novità: da Piazza Caricamento a Porta Siberia, da Piazzale Mandraccio all’area Acquario avete solo l’imbarazzo della scelta. Avete già visto l’Isola delle Chiatte? In uno spazio galleggiante che sembra sospeso nello spazio e nel tempo, potrete avvicinarvi alle discipline olistiche, lo yoga, la body balance.

Per chi vuole saperne di più.

La Festa dello Sport, per chi lo vuole, è anche approfondimento e riflessione: oggi, alle ore 10:00, nella Biblioteca De Amicis (Magazzini del Cotone – Modulo 1) si parla di “Sport e disabilità in età evolutiva”, un incontro per condividere le esperienze organizzato da ASL3 Genovese e Stelle nello Sport (ingresso libero).

Anche la Città dei bambini e dei ragazzi alla Festa Dello Sport.

La Città dei bambini e dei ragazzi per l’occasione propone laboratori didattici a tema “sport e scienza” e spiega ai più piccoli come i campioni delle diverse discipline sportive riescono  a sfruttare al meglio il proprio corpo e le innovazioni tecnologiche.

Finisce la giornata, ma il divertimento continua.

Una giornata alla Festa dello Sport è sempre affascinante e faticosa, ma, oggi più che mai, è bene dosare le energie, perché anche la serata si preannuncia particolarmente ricca: a partire dalle ore 20:00 sul Palco Mandraccio si svolge la Notte Magica dello Sport (a cura di Stelle nello Sport), mentre in Piazza delle Feste si tiene il Gala delle Arti Orientali (a cura di ADO UISP), quindi esibizioni altamente spettacolari per tutti i gusti!

Non perdiamoci di vista.

Per vivere la Festa dello Sport ci sono due metodi: lasciarsi sorprendere dalle varie attività e da tutti gli eventi, oppure programmare la giornata in base al calendario: in quest’ultimo caso scaricate il programma ufficiale e tenete d’occhio il nostro sito per news e aggiornamenti dell’ultima ora.

SCARICA IL DEPLIANT

 

Giocare e condividere.

Play the game è la parola d’ordine, ormai lo sapete. Ecco, per rendere la giornata indimenticabile impegnatevi a produrre ricordi. E ricordate, su tutti i social, per i vostri foto – selfie e commenti – c’è un unico hashtag ufficiale: #FestaSport17.

Si ricomincia domenica.

Stanchi? Perfetto, la giornata è andata alla grande. Adesso riposo, recupero energie e sveglia puntata: volete forse perdervi la domenica, la giornata del gran finale della Festa dello Sport?