Si scrive Moto-Challenge Raid Athens-Gibraltar; si legge avventura su due ruote.

Partenza il 28 maggio da Atene, arrivo l’11 giugno a Gibilterra. È la prima edizione di una competizione motociclistica aperta a tutti gli appassionati di fuoristrada.

Un tragitto lunghissimo, fra strade asfaltate e piste sterrate dove i concorrenti potranno contare solo sulle proprie capacità di enduristi e amanti dell’avventura. Nessun obbligo di possedere una licenza agonistica, con un navigatore GPS come unico strumento da poter utilizzare in prova.

L’evento nasce da un’idea di Moto Raid Experience, un tour operator che organizza viaggi in moto in tutto il mondo.

Un viaggio lungo 9.000 km.

Durante i 15 giorni di gara i piloti dovranno percorrere quasi 9.000 km attraversando Grecia, Fyrom, Albania, Montenegro, Bosnia, Croazia, Slovenia, Austria, Italia, Francia, Andorra, Spagna, Portogallo e, infine, Gibilterra.

Il passaggio in Italia è previsto dal 2 al 4 giugno a Conegliano Veneto, Genova e Limone Piemonte. L’Italia fungerà da spartiacque tra le due metà della Gibraltar Race.

Genova rappresenta fine e inizio della Formula Express, l’opzione che dà l’opportunità ad alcuni concorrenti di partecipare a solo sette giorni di gara da Atene a Genova, o gli altri successivi sette da Genova a Gibilterra.

Un evento internazionale con un ospite d’eccezione.

La Gibraltar Race si preannuncia come un evento dal respiro internazionale con un occhio di riguardo al Made in Italy. A tenere alto l’onore dell’Italia sarà Ottavio Missoni che in sella a una Ducati, gareggerà per il Team Riders, magazine di riferimento per chiunque sia appassionato e si occupi di moto e di stile. E proprio alle pagine di Riders affiderà il racconto di questa fantastica esperienza.

L’appuntamento di Genova.

I concorrenti arriveranno a Genova il 3 giugno alle ore 17:00 circa presso il Piazzale Mandraccio dove saranno salutati dalle Autorità e dal Vescovo. Seguirà una cena con visita guidata all’Acquario e un party presso il locale la Rosa dei Venti dove il cantautore genovese Lorenzo Malvezzi racconterà a tutti gli ospiti le sue “Filastrocche per bambini attivi”.

Ride the Dust – Live the Dream.

È questo il motto che esprime il tema dell’evento: una bellissima avventura, attraverso l’Europa alla scoperta di luoghi noti e paesi spesso inesplorati.

Ognuna delle nazioni attraversate presenta delle caratteristiche naturali, paesaggistiche e culturali che rendono la Gibraltar Race un evento unico nel mondo dei motorally.

Per maggiori info su Gibraltar Race:

Sito: www.gibraltarrace.com