Da venerdì 1° luglio a domenica 7 agosto 2016 torna Genova Porto Antico EstateSpettacolo un evento matrioska, una rassegna di rassegne, una scatola magica che propone un quotidiano caleidoscopio di eventi e un’offerta di intrattenimento che spazia tra musica, cabaret, teatro e danza.

È la linfa vitale dell’estate genovese. Un motivo in più per visitare la Superba e, in definitiva, la migliore scusa che possiamo offrirvi per schiodarvi dalla TV.

Qualche nome? Mika, Deep Purple, Suzanne Vega, Steve Coleman, Bruciabaracche, Max Gazzè, Salmo, Alborosie, Fabri Fibra & Marracash, Genova Outsider Dancer, Max Pezzali. Non bastano? Allora continuate a leggere.

EstateSpettacolo 2016: il programma completo.

Per l’edizione di quest’anno, abbiamo previsto 5 palchi, 38 giorni complessivi e 40 eventi principali: dovrete impegnarvi per non perdere nulla. Si inizia venerdì 1 luglio con Genova Outsider Dancer – Festival Internazionale di Danza, in Piazza delle Feste. Mercoledì 6 luglio, invece, il primo concertone: Mika alla Fiera di Genova.

Ecco un post chilometrico in cui abbiamo cercato di riassumere i festival, le date e gli artisti.
Inoltre, potete scaricare il PDF del depliant con il programma cliccando sul bottone qui sotto, ma non stampatelo: pensate all’ambiente.

SCARICA IL DEPLIANT

 

Goa-Boa Festival.

Il Goa-Boa Festival è un’istituzione musicale che riesce a coinvolgere un mix di ospiti internazionali, artisti della scena italiana e giovani talenti. Non smette di stupirci, ma si può dire che, ormai, abbia una formula consolidata: tanta musica di qualità, un village confortevole in cui ristorarsi e il commento visivo degli artisti di ilLustro.

È difficile isolare dei nomi, proprio perché il Goa-Boa Festival propone serate corali in cui si alternano artisti diversi e complementari. A voi scegliere la chiave di lettura.

  • 8 luglio (venerdì) > Afterhours + OD Fulmine
  • 13 luglio (mercoledì) > Calcutta + Club Cheval + Cosmo + Ex Otago DJ
  • 14 luglio (giovedì) > Alborosie + The Bluebeaters + Escobar
  • 15 luglio (venerdì) > Salmo + SBCR DJ Set (Bloody Beetroots) + Heymoonshaker + IZI
  • 16 luglio (sabato) > Max Gazzè + Tiga + Petrina + Jon Thiele
  • 17 luglio (domenica) > Bandabardò + Pagliaccio + Balkan Grill feat. DJ Pravda & Chef Irina + Moskowskaja

Live in Genova.

Live in Genova è un festival che, da 12 anni, propone serate con artisti nazionali e internazionali articolati in un cartellone che spazia tra i generi più disparati.

Il festival inizia mercoledì 6 luglio con il super-concerto di Mika: la popstar libanese ha disintegrato le prevendite, ma, grazie alla nuova location alla Fiera di Genova, forse potete trovare ancora qualche biglietto. Lunedì 11 luglio, invece, atterra all’Arena del Mare l’Astronave Tour di Max Pezzali: tutt’altro che un oggetto non identificato!

Genova Outsider Dancer.

Genova Outsider Dancer, Festival di Internazionale di Danza, è un viaggio emozionante alla scoperta dei grandi talenti della danza contemporanea: dall’avanguardia, al tango argentino, agli eventi interattivi che prevedono una partecipazione diretta del pubblico.

La nostra Piazza delle Feste si prepara ad accogliere quattro eventi di questo ricchissimo calendario che animerà i teatri, le strade e le location più suggestive della città.

  • 1 luglio (venerdì) > SENTieri + 14’20” + Rain Dogs
  • 5 luglio (martedì) > MM Microcosmo Mozart – Deos di G. De Cicco
  • 7 luglio (giovedì) > Otello / Opus Ballet
  • 20 luglio (mercoledì) > Carmen K – Artemis Danza

Gezmataz Festival & Workshop.

Al jazz bisogna credere, prestare orecchio, dedicare tempo e risorse. È quello che fa l’Associazione Gezmataz che, con Gezmataz Festival & Workshop, incastona nel calendario di EstateSpettacolo quattro serate dedicate ai grandi maestri internazionali e ai protagonisti del panorama italiano del jazz.

Sul palco di Piazza delle Feste, in quattro giorni, si avvicenderanno Steve Coleman, una delle voci più originali e creative della scena musicale afroamericana, il live-remixer J. Peter Schwalm e Lars Danielsson con le sue esplorazioni tra musica da camera, jazz, classica e musica popolare europea.

La rassegna si conclude con Sounds from the Harbour, il classico appuntamento a ingresso libero che vede la partecipazione dei docenti del Gezmataz Workshop.

  • 21 luglio (giovedì) > Steve Coleman and Five Elements
  • 22 luglio (venerdì) > Lars Danielsson Group
  • 23 luglio (sabato) > RareNoiseNight – Beauty of Disaster
  • 24 luglio (domenica) > Sounds from the Harbour

Palco sul Mare Festival.

Palco Sul Mare Festival è uno degli appuntamenti storici dell’estate genovese.

Sul palco di Piazza delle Feste, propone tre serate che spaziano dalla musica prog con Le Orme e i Delirium al rock più duro e aggressivo del gruppo Marta sui Tubi per concludere con Tommy in concert, la versione live dello storico musical dei The Who.

  • 27 luglio (mercoledì) > Marta Sui Tubi
  • 29 luglio (venerdì) > Le Orme + Delirium + Alter Echo
  • 7 agosto (domenica) > Tommy in Concert – L’opera rock degli Who

Ridere d’agosto… ma anche prima.

Ridere fa bene, è risaputo. Addirittura, pare che allunghi la vita. Di sicuro allunga i mesi, perché il festival del Teatro Garage, nato come Ridere d’agosto, da un bel po’ di anni inizia a luglio. Ironia, insomma, anche nel nome.

Nell’edizione 2016, Ridere d’agosto… ma anche prima propone quattro date all’insegna della comicità, in diverse sfumature: dal cabaret alla commedia, dall’istrionico gruppo dei Bruciabaracche all’esilarante commedia L’uomo perfetto.

    • 11 luglio (lunedì) > Piccole Gonne di e con Alessandro Fullin
    • 13 luglio (mercoledì) > L’Uomo perfetto con Emanuela Aureli e Milena Miconi
    • 25 luglio (lunedì) > Bruciabaracche Live Show
    • 2 agosto (martedì) > Caveman di e con Maurizio Colombi

 

Le altre serate in Piazza delle Feste.

9 luglio (sabato) > Asian Dub Foundation – La Haine
Il collettivo londinese propone la sonorizzazione live della colonna sonora de La Haine (l’Odio), il seminale esordio del regista francese Mathieu Kassovitz.

14 luglio (giovedì) > Pigiase o mâ do Rosso o Cartâ
Nell’ambito delle celebrazioni per i cinquant’anni della morte di Gilberto Govi, una commedia corale con una girandola continua di esilaranti colpi di scena. Di Niccolò Bacigalupo, regia di Lucio Dambra.

16 luglio (sabato) > Porto Antico Prog Fest 2016
Interamente dedicato alla musica progressiva: sul palco Beggar’s Farm con Clive Bunker, Garybaldi con David Jackson e Il Tempio delle Clessidre con Mattias Olson.

17 luglio (domenica) > Orchestra Bailam – Dalle Taverne di Galata ai Cafè Amàn
Uno spettacolo che nasce dall’incontro della tradizione genovese del trallalero e quella mediorientale del Cafè Amán.

18 luglio (lunedì) > Suzanne Vega per Lilith Extra
Suzanne Vega torna in Italia per presentare il suo nuovo album Talks About Love, basato sulla vita della poetessa Carson McCullers.

26 luglio (martedì) > La notte dei tributi
Una serata-tributo dedicata a tre band storiche inglesi: Radio Gaga (Queen), Outside The Wall (Pink Floyd) e Lady Jane (Rolling Stones).

28 luglio (giovedì) > Genoa Songwriters Festival – 1ª Edizione
Una serata dedicata alla musica cantautorale con una nuova generazione di autori che stanno raccogliendo ovunque consenso e riconoscimenti: Di Martino, Giua, Jaselli, Marcus Eaton, Violetta Zironi.

31 luglio (domenica) > Beatles in Classics
Un progetto ideato e realizzato da I Reunion, la prima Beatles Cover Band Italiana; uno spettacolo innovativo basato sugli “Studio years” del quartetto di Liverpool.

1 agosto (lunedì) > Rocky Horror Show
La riedizione, a più di 40 anni dalla sua prima versione, di uno dei musical più celebri: The Rocky Horror Show – Musical Tribute.

3 agosto (mercoledì) > Una carriera in musica – Targa audiocoop a Daniele Franchi e Roberto Tiranti
Una festa in musica organizzata da Una Riserva sul Mare per il riconoscimento a due musicisti liguri che si sono distinti nel panorama musicale italiano ed internazionale. Ingresso libero.

4, 5, 6 agosto > Festival Estivo
Una grande kermesse musicale giunta alla sua 14° edizione, che offre la possibilità a solisti e gruppi musicali di potersi esibire in una vera e propria gara musicale con brano inediti. Ingresso libero.

 

I 5 palchi di EstateSpettacolo.

Vi abbiamo promesso 5 palchi, ed eccoli qui. Tre sono quelli storici: Arena del Mare, Piazza delle Feste e Palco Millo. Uno è il palco atipico costituito dall’area di Porta Siberia. Il quinto palco, invece, lo trovate alla Fiera di Genova e si chiama Piazza del Mare.

Piazza del Mare, Fiera di Genova: ballando sull’acqua.

Tutti vogliono vedere Mika e così, per la prima volta, un evento di EstateSpettacolo si terrà nella Piazza del Mare della Fiera di Genova: una location protetta da una tensostruttura di grandi proporzioni e dalle linee architettoniche d’avanguardia che, con i suoi 9.000 metri quadrati, vi permetterà di ballare e cantare ascoltando il vostro beniamino.

Arena del Mare, Porto Antico: palcoscenico all’aperto.

Oggi Calata Gadda è molto tranquilla. Ci sono diverse panchine, affacciate sul porto; i rimorchiatori e le barche che passano; in lontananza, le gru che movimentano container e la Lanterna a sorvegliare i lavori. Ripassate a luglio e, invece della tranquillità di Calata Gadda, trovate l’Arena del Mare: un grande palcoscenico all’aperto che può ospitare oltre 5.000 spettatori. Fili, assi, americane, altoparlanti e, come quinta, solo il cielo.

È un grande palco – un palco vero – coinvolgente, ideale per concerti che spaccano. In piedi, ovviamente. È qui che potrete ascoltare Smoke on the Water, proprio on the water, tanto per dire.

Piazza delle Feste, Porto Antico: vicino agli artisti.

È un teatro coperto con più di 500 posti a sedere, 720 in piedi. Piazza delle Feste è uno spazio versatile e, nonostante d’inverno ospiti la pista di pattinaggio, tutt’altro che freddo: gli artisti sono lì, ad un passo, e il pubblico è tutto intorno a loro. È una location dove si possono apprezzare i colori rarefatti di un concerto jazz, gustarsi uno spettacolo di cabaret oppure ballare (come se nessuno vi vedesse) al ritmo di un riff di chitarra rock.

Palco Millo, Porto Antico: spazio per emergere.

D’estate le giornate si allungano e, grazie al programma del Palco Millo, iniziano prima. Per tutta la durata di EstateSpettacolo, il Palco Millo sarà posizionato nei pressi della sopraelevata: qui troverete artisti emergenti, band giovani e, per il terzo anno consecutivo, l’appuntamento con i giovani cantautori liguri di Una Riserva sul Mare. Sono appuntamenti preserali: considerateli un aperitivo musicale.

Programma in definizione:

  • 6 luglio > Emersioni Liguri – Subbuglio
  • 8 luglio > Zumba Party
  • 9 Luglio > Una Riserva sul Mare – Andrea Giannoni & Gas (Enrico Gastardelli), Dogma, PrimulaNera, Piero De Luca & Big Fat Mama
  • 10 Luglio > Una Riserva sul Mare – Antonio Clemente, Buddy Bolden Legacy Band, Ghost Notes, Bobby Soul & Blind Bonobos
  • 12 luglio > Letizia Dispare – Impronta Digitale
  • 14 Luglio > Genova Outsider Dancer – Upcycling – Compagnia Ammonia Danza Torino
  • 15 luglio > VI Notte del Bianconiglio – Mladen
  • 16 Luglio > Porto Antico Prog Fest – La Coscienza di Zeno e Fungus
  • 19 luglio > Portorock – Proclama
  • 21-24 luglio > Gezmataz Jam Session –
    • 23 luglio – Orchestra Cajon
  • 28 Luglio > U.G.A. @ Genoa Songwriters Festival

A. A. A. Accesso Area Artisti, Porto Antico: l’arte, fra la gente.

Ok, ok, l’area di Porta Siberia non è un vero palco, ma è ovvio: A. A. A. Accesso Area Artisti è una piattaforma aperta dove artisti di strada da tutta Europa si esibiscono per provare i loro spettacoli. Troverete ogni forma artistica: giocolieri, mimi, acrobati, clown, trapezisti, saltimbanchi, attori, musicisti e così via. Se siete artisti, qui c’è il bando per partecipare, se siete (potenziali) spettatori non dovete far altro girare per il Porto Antico e godervi lo show.

SCARICA IL DEPLIANT

 

Condivite emozione: #EstateSpettacolo16

Che gli schermi degli smartphone abbiano sostituito la fiamma degli accendini ai concerti è un dato di fatto. Di buono c’è che, con quegli stessi smartphone, possiamo condividere le nostre notizie, esperienze ed emozioni con tutti i nostri amici.

Da parte nostra, cercheremo di usare i sui profili social (Facebook e Twitter) per trasmettere l’aria che si respira a EstateSpettacolo: condivideremo il countdown, i save the date, i contenuti speciali e le foto ufficiali e, magari, qualche contenuto live.

Voi seguiteci e, se vi va, date il vostro contributo utilizzando l’hashtag ufficiale: #EstateSpettacolo16