Sono due dei più famosi e apprezzati rapper italiani e dopo anni di carriere soliste hanno deciso di unirsi in un doppio show che farà felici gli amanti del rap nostrano.
Il 9 luglio all’Arena del Mare i testi taglienti e la ritmica arrabbiata di Fabri Fibra e Marracash saranno i protagonisti di una nuova serata di Live in Genova 2016.

Due artisti, stessa passione.

Si erano già incontrati nel 2011 e avevano collaborato per il brano Qualcuno normale, inserito nell’album Controcultura di Fibra.
In quell’occasione, come sempre nella loro carriera e nei loro testi, non l’avevano mandata a dire a nessuno, attaccando l’ipocrisia degli italiani, i reality show, i cantanti, i tronisti e persino radio e conduttori televisivi.

Tornano a collaborare nel 2015, questa volta per l’album di Marracash Status e producono insieme i brani Vita da star e Playboy nei quali scherzano e sbeffeggiano la loro notorietà e gli effetti grotteschi che la fama porta con sé.

Oggi, finalmente Fabri Fibra e Marracash decidono di regalare ai loro fan un tour live. Si partirà con Tradimento Reloaded, una rivisitazione 2016 – con remix, strofe inedite e grandi collaborazioni – dei brani più rappresentativi dell’album che nel 2006 diede la fama a Fabri Fibra per arrivare allo stile più sperimentale di Marracash.

Fabri Fibra: torna a Genova il più cattivo dei rapper.

Avevamo già incontrato Fabri Fibra nel 2011 proprio all’Arena del Mare quando con la tournée di Controcultura ci aveva fatti saltare tutta la sera.

Classe 1976, il rapper di Senigallia è attivo sulle scene musicali dal 1994, prima con diverse formazioni, poi, dal 2002 sempre più come solista. Dal suo primo successo nel 2004 con l’album Mr Simpatia e in seguito con quello più noto Applausi per Fibra nel 2006, ad oggi ha pubblicato 8 album che hanno raggiunto le più alte posizioni delle classifiche.

Il suo talento e la sua capacità di toccare problemi scottanti lo rendono uno dei rapper più amati dal pubblico, nonostante negli anni sia riuscito a innervosire molte persone in vari ambiti con il suo stile esplicito e aggressivo.

Tra queste, sono famosi i suoi litigi con i rapper Fedez e Vacca, quest’ultimo suo ex amico, tutti portati avanti in modalità d’oltreoceano: si tratta del cosiddetto dissing, il duello a suon di musica e rime che i rapper americani utilizzano per attaccarsi in vere e proprie sfide.

Per Fibra e i colleghi italiani si è trattato di uno scontro attraverso YouTube, giornali e televisioni piuttosto che live, ma ha tenuto banco sui media per diversi mesi.

Il caratterino di Fibra gli ha procurano diverse controversie con organi istituzionali e religiosi, associazioni per la difesa dei diritti di gay e donne: lui ha uno stile e un linguaggio che hanno totalmente innovato la scena rap e hip hop italiana, rendendola molto più diretta ed esplicita, sicuramente meno leggera, ma molto più arrabbiata e reale.

L’indipendente Marracash.

Nato nel 1979 a Nicosia, piccolo comune in provincia di Enna, la vita personale e artistica di Fabio Bartolo Rizzo cambia quando poco più che bambino è costretto a trasferirsi con la famiglia a Milano.

Lì adotta lo pseudonimo di Marracash e, una volta adolescente, inizia i primi passi nel mondo del rap.

Le sue prime esperienze sono con la crew milanese dei Club Dogo, con i quali raggiunge un primo successo e che lo aiutano a crescere artisticamente.
Nel 2008 la svolta personale e l’inizio della carriera solista con un brano – Badabum Cha Cha – che riscuote un enorme successo e viene trasmesso da tutte le radio diventando il tormentone dell’estate.

Da allora la sua carriera è stata in costante ascesa, con pezzi arrivati in cima alle classifiche e collaborazioni con cantanti pop – Tiziano Ferro in Senza un posto nel mondo e Giusy Ferreri in Rivincita – e artisti hip hop di prim’ordine, quali Emis Killa, J-Ax, Jake La Furia e Gué Pequeno.

Grande traguardo personale, nel 2012 fonda l’etichetta discografica indipendente Roccia Music con la quale già nell’anno successivo fa uscire l’album Genesi – che contiene brani di artisti appartenenti al collettivo ed altri invece non sotto contratto – e il proprio personale Status, che al debutto nel gennaio 2015 raggiunge subito la seconda posizione della classifica italiana degli album.

Info utili sul concerto di Fabri Fibra e Marracash:

Spettacolo: Fabri Fibra e Marracash
Data: 9 luglio 2016
Orario: ore 21:30
Location: Arena del Mare
Rassegna: Porto Antico EstateSpettacolo 2016
Festival: Live in Genova 2016
Organizzatore: Duemilagrandieventi – www.duemilagrandieventi.it
Biglietto: Posto Unico in piedi
Prezzo Biglietti: € 25,00 + prevendita
Biglietti su Ticketone