Sbarca a Genova la XVI Edizione del Circumnavigando Festival, la rassegna internazionale di teatro e circo contemporaneo. Dal 26 dicembre fino all’8 gennaio, con due anteprime il 7 e il 17 e 18 dicembre, strade, palazzi e altri spazi della nostra Città e dell’Area del Porto Antico saranno pervasi da una magica atmosfera fatta di poesia, fantasia e comicità.

Il Circo Contemporaneo approda a Genova.

Numerosi artisti e compagnie nazionali e internazionali per un ricco cartellone di eventi che spaziano dal Circo Contemporaneo al Teatro di figura e di strada; tanti spettacoli e incontri che confermano come il Circumnavigando Festival sia il punto di riferimento e lo specchio delle tendenze europee e mondiali di questa arte.

Sotto l’egida dell’Associazione Culturale Sarabanda e del Direttore Artistico Boris Vecchio, si riuniscono le migliori discipline circensi, un pot pourrii di generi e stili, nuove arti, nuove generazioni di artisti che riusciranno a coinvolgere e ad emozionare un pubblico eterogeneo e di tutte le età.

17 giorni, 38 spettacoli, 16 compagnie provenienti da tutto il mondo.

Ecco svelato il programma di spettacoli e artisti di strada  che invaderanno in maniera giocosa le piazze, i vicoli e i palazzi della nostra città.

Dai teatri – Teatro della Tosse, Teatro Modena, Teatro Altrove, Teatro Govi, e il Teatro Sociale di Camogli, ai palazzi cittadini tra cui Palazzo Ducale e Tursi, sino alle piazze e fino al cuore della Rassegna, al Porto Antico, dove vi accoglierà un coloratissimo e caldo “chapiteau”, il simbolo del Festival e il luogo esibizione circense per eccellenza.

Preparatevi quindi, e che lo spettacolo abbia inizio!

 

Due spettacoli al giorno, per un doppio di emozioni.

Tutti gli spettacoli si svolgeranno sotto il Tendone da Circo  in Piazzale Mandraccio. Ci saranno compagnie ospiti e dei padroni di casa.

Cominciamo da questi ultimi:

MagdaClan (Italia) – È un Attimo.

  • 26/12 ore 17:00 e 21:00
  • 27/12 ore 17:00
  • 29/12 ore 21:00
  • 30/12 ore 17:00
  • 2/01 ore 17:00
  • 3, 4, 6, 7/01 ore 17:00 e 21:00
  • 8/01 ore 17:00

 Il “collettivo”, al V anno di attività artistica, nasce dall’incontro tra sei giovani artisti di circo nati alla Scuola di Circo Flic di Torino.

MagdaClan è una compagnia di circo contemporaneo, tutti convinti che il tendone da circo sia non solo un luogo di spettacolo e di aggregazione ma uno stile di vita.

La tradizione che incontra la contemporaneità, un modo nuovo di fare circo, senza animali ma ricco di emozioni sincere, un’arte che trae nutrimento dalla danza, dal teatro, dalla letteratura un linguaggio che parla direttamente al cuore degli spettatori.

Il nuovo spettacolo è un mix tra musica dal vivo, acrobati aerei, manipolatori di oggetti danzanti e in equilibrio; un cerchio scenico di 16 metri vi proietterà con un vortice dall’immensità di un’Era al bagliore di un Attimo.

Compagnie ospiti:

Zenhir (Italia) – Ah com’è bello l’uomo.

  • 27/12 ore 21:00

Un uomo e un donna esplorano i diversi modi di comunicare e di relazionarsi gli uni con gli altri, attraverso i secoli fino ai giorni nostri.

L’evoluzione dei linguaggi visto come il racconto di una favola, di una storia nella storia per eccellenza, due esseri umani che con tenerezza e tanta umanità fanno del loro meglio per interagire tra loro.
Giulio Lanfranco, Elena Bosco, Flavio Cortese sono acuti osservatori e portano in scena il cammino che l’Uomo ha percorso alla costante ricerca della comunicazione tra i suoi simili individuando 6 fasi principali: homo primaris, genuinis, capitalis, smartphonis, selfis e superlatif.

Le tecniche e gli attrezzi circensi utilizzati sono scala d’equilibrio, mano a mano, verticali, acrobatica e danza; un Duo, più Uno (il tecnico cosmico) che manipola la luce, la musica, i personaggi li osserva con sguardo cinico e gentile.

Artekor Duet (Germania/Italia) – Cromosoma, vite in divenire.

  • 28/12 ore 17:00 e 21:00

In una sera d’inverno, una coppia di anziani sfoglia il proprio album fotografico. Attraverso le immagini rivivono le tappe fondamentali della loro vita. I 4 elementi: l’acqua del grembo materno, la terra su cui muoviamo i primi passi, l’aria che ci tiene in vita, il fuoco delle passioni.

È la Vita che si ripete, un susseguirsi di costanti e, per quanto siamo tutti diversi ci sono passi, tappe, stagioni che ci accomunano da sempre in un eterno divenire.

Creato nel 2014 da Artekor Duet a Berlino, i due artisti napoletani, Alessio Ferrara e Roberta Ruggiero, hanno ideato uno spettacolo che è teatro fisico, mimo corporeo, danza contemporanea e arti circensi.
Un mondo poetico che si fonde cancellando ogni confine tra queste varie tecniche; corpi che ruotano, danza in aria, oggetti che prendono vita, il corpo e la gravità: la storia dei due artisti si perde nella storia dei due ipotetici individui e nell’ essenza del cromosoma XX, XY

Sugar (Francia/Italia) – Canards.

  • 29/12 ore 17:00
  • 30/12 ore 21:00

In Anteprima nazionale uno spettacolo ispirato al mondo degli animali che è il frutto di un lavoro di ricerca corporale sull’universo motorio e comunicativo. Avete mai notato le spettacolari e articolate coreografie che stanno dietro alle danze rituali nelle varie specie di uccelli?

Come un curioso ornitologo lo spettatore osserverà questo mondo senza tempo, gesti e movimenti, a volte goffi e curiosi che sono sempre esistiti e che hanno uno scopo e un significato preciso.
I due protagonisti, spogliati dello loro vesti vengono osservati sulla scena come nel loro ambiente primordiale, uno spazio in cui i confini tra uomo e natura non sono definiti.

Kolektiv Lapso Cirk (Francia, Italia, Slovacchia, Spagna).

  • 05/01 ore 17:00 e ore 21:00

David e Tomas – OVVIO.

Ci si può opporre alla forza di gravità? Certo, basta essere consapevoli di chi poi l’avrà vinta. David & Tomas questo lo sanno, ma non smetteranno di divertirsi e di stupire aspettando che l’inevitabile arrivi.
Giochi pazzi e spericolati per i due performers specializzati in equilibrismi e manipolazioni di oggetti quotidiani, una continua sfida ai propri limiti, una  ricerca, conquista o perdita dell’equilibrio; una sfida a due per superare difficoltà sempre crescenti affidandosi con fiducia l’uno all’altro.

Veronica Capozzoli – 11 il tempo è una linea verticale.

Veronica è artista di circo – verticalista e acrobata al palo cinese, attrice e regista teatrale. Verticalità e geometria, una ricerca costante di equilibrio tra le nevrosi quotidiane, a cui l’artista ha trovato rimedio, quasi sempre, stando a testa in giù e molto in alto. In scena si incontrano vari linguaggi che si compenetrano, da quelli tipico del circo: verticalismo, equilibrio su sedie, palo cinese, equilibrio su bottiglie alla danza contemporanea, al teatro fisico alla prosa. Il progetto 11 unisce il gusto per le linee e la loro inevitabile individualità. 11 nasce dall’amore per la geometria e dalla paura della solitudine. 11 sono due solitudini. Il corpo e la linea. Verticali.

Compagnia Berto (Italia) – “In Cammino”

  • 05/01/07 ore 15.30
    Ingresso libero

La magia di Circumnavigando continua all’aperto,  in Piazzale Mandraccio.

Roberto De Marchi, in arte Berto, in “compagnia” del fedele Pippo, un cane molto particolare,  presentano il loro spettacolo che con oltre 1000 repliche in piazza italiane e straniere, non ha mai smesso di entusiasmare per la sua originalità e semplicità .

Giocoleria, improvvisazione clownesca, magia, sarcasmo e autoironia per trascorrere un pomeriggio d’inverno all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

 

Aspettando l’anno nuovo: Capodanno al Festival

Capodanno sotto il tendone, una festa, uno spettacolo unico per grandi e bambini.
Magdaclan, Lpm, Luca Tresoldi e Waterproof; sono gli artisti che vi accompagneranno verso il nuovo anno.
3 compagnie, 14 artisti, 5 musicisti un cabaret di circo contemporaneo nuovo e divertente, creato appositamente per l’occasione  per una lunga serata all’insegna del divertimento e dell’originalità.

Brindisi benaugurante con panettone e spumante con gli artisti e lo staff di Circumnavigando.

  • 31/12 dalle ore 21:30
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI NATALIZI

 

Informazioni utili Circumnavigando Festival:

Prezzi Biglietti Tendone Da Circo
Intero € 14,00
Ridotto € 12,00 (Over 65, , Card Amici della Sarabanda, Soci Coop Liguria, , Biglietto Mostre di Palazzo Ducale, Biglietto di Acquario di Genova)
Bambini € 8,00 (Bambini 4-14 anni)

CAPODANNO – Giovedì 31 dicembre 2016
Inizio ore 21.30
Tendone da Circo – Porto Antico (Area Mandraccio)
Compagnia Biglietto € 35,00 (Posti limitati, consigliata la prenotazione!)

http://www.sarabanda-associazione.it/

Tel: 010/8600232