Cosa bisogna mettere nella borsa per il mare?  Asciugamano, costume, crema protettiva… e naturalmente un buon libro.

D’estate si sa, si legge di più. Complici le ferie, un po’ più di tempo libero e anche una programmazione televisiva meno interessante, ci interessiamo di più alle ultime uscite letterarie, oppure rispolveriamo vecchi classici indimenticati.

Romanzi, gialli, storici, thriller, saggi… ad ognuno il suo genere e il suo posto di lettura preferito: c’è chi legge sotto l’ombrellone, chi al fresco in campagna, chi preferisce il terrazzo e chi non si addormenta senza aver letto almeno qualche pagina tra le lenzuola fresche.

Per tutti voi, ma anche per noi, ci siamo fatti consigliare qualche buona lettura da alcuni amici: le Librerie Coop per i libri dei grandi e La Biblioteca Edmondo De Amicis che con il suo assortimento aspetta tutti i ragazzi con letture sempre interessanti.

Libri per grandi lettori

Luce perfetta di Marcello Fois (Einaudi, 2015)

Non è facile stabilire per quanto tempo una passione possa covare.

Cristian, Domenico e Maddalena. Tre ragazzi, una storia di amicizia e sullo sfondo la Sardegna degli anni ’80 tra le tensioni brigatiste e le vicende personali dei protagonisti.
Il forte carattere di Cristian, scappato in Lettonia per sfuggire ad un ingiusto arresto e ritornato in Sardegna desideroso di vendetta, è il cuore del romanzo, tra la passione per Maddalena e il legame indissolubile con Domenico, amico d’infanzia di Cristian e promesso sposo di Maddalena.
Dopo Stirpe e Nel tempo di mezzo, Fois ritorna con un romanzo colmo di passioni sopite, colpi di scena, tradimenti e riconciliazioni.

Mi sa che fuori è primavera di Concita De Gregorio (Feltrinelli, 2015)

Quando un oggetto di valore si rompe, in Giappone, lo si ripara con oro liquido. È un’antica tecnica che mostra e non nasconde le fratture. Le esibisce come un pregio: cicatrici dorate, segno orgoglioso di rinascita. Anche per le persone è così. Chi ha sofferto è prezioso, la fragilità può trasformarsi in forza. La tecnica che salda i pezzi, negli esseri umani, si chiama amore.

Concita De Gregorio ci porta nella vita di Irina, avvocato, moglie e madre. Una donna forte, che all’improvviso si trova a dover affrontare una situazione inaspettata e devastante: il marito, dopo un divorzio fulmineo ma apparentemente indolore, un giorno qualunque rapisce le due figlie della coppia e dopo si uccide. Nessuna traccia delle bambine. Inizia la disperata ricerca di Irina in un thriller psicologico che infine lascia spazio alla speranza, all’amore e alla voglia di ricominciare.

Cari mostri di Stefano Benni (Feltrinelli, 2015)

Ho sempre pensato che l’ombra che avvolgeva quei luoghi fosse frutto dei racconti ascoltati, e della mia particolare sensibilità. Ora so che qualcosa mi aspettava, in quelle strade senza cielo, dove sembra di vagare in una immensa grotta. Qualcosa che non potevo immaginare nei miei peggiori incubi.

Saltando tra un genere e l’altro, tra il comico, l’horror e il grottesco, Stefano Benni ci regala una serie di racconti sui mostri, incarnazione delle nostre più grandi paure: gli adolescenti senza prospettiva, la misteriosa creatura detta Wenge, che semina panico e morte, il manager senza scrupoli e tante altre figure memorabili che ci mettono di fronte alle nostre paure quotidiane, reali e non fantastiche, per sfidarle, affrontarle e vincerle.

L’amica geniale di Elena Ferrante (e/o, 2011)

Lina e Elena, detta Lenù, sono due bambine che vivono alla periferia di Napoli, in un quartiere dove la violenza e la miseria sono all’ordine del giorno. Intelligenti, sveglie, ma molto diverse tra loro, stringeranno un’amicizia forte e insieme complicata, dove l’una influenzerà sempre l’altra, nel bene e nel male.
L’amica Geniale è il primo libro della saga di Elena Ferrante dedicato a queste due bambine, ragazze e poi donne, che attraversano insieme ogni fase, gioia e dolore della vita.
Scritto con uno stile coinvolgente, denso e insieme veloce, profondo e leggero, la Ferrante rovescia di continuo le situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua per darci una storia potente e indimenticabile.

La giostra degli scambi di Andrea Camilleri (Sellerio, 2015)

Una nuova avventura per il Commissario Montalbano che, nonostante inizi a sentire gli anni che avanzano e la stanchezza avanzare, riesce sempre a trovare le soluzioni ai suoi casi con le sue geniali intuizioni e il suo ragionare fuori da ogni schema prestabilito.
In questo nuovo volume di Camilleri, Montalbano dovrà risolvere contemporaneamente due casi: la sospetta sparizione del proprietario di un supermercato incendiato e una strana figura che sequestra giovani donne bancarie per poi rilasciarle illese dopo poco tempo. Quando verrà poi ritrovato un cadavere non identificato, la situazione diventerà ancora più complessa.

Per i piccoli topi da biblioteca

La lettura stimola la fantasia e la creatività, migliora la capacità verbale e, insomma, è un’ottima palestra per il cervello. Per questo è importante incoraggiare i ragazzi a leggere molto, invogliandoli a trovare il proprio genere e a sperimentare di tutto, leggendo, leggendo e leggendo.

Dagli 0 ai 3 anni
Animali a mano di J. Lujan, T. Porcella, G. Orecchia (Franco Cosimo Panini, 2015)

Un libro per giocare e creare insieme al bambino tante nuove storie e simpatici personaggi.
Un verme, una chiocciola, un cacatua, un porcospino, un asino: la mano dell’adulto si inserisce nella pagina fustellata per mimare un nuovo animale che il bambino deve indovinare, generando complicità e tante risate.

Dai 5 anni
Piuma Bianca di Pablo Zweig (Sinnos, 2015)

Piuma Bianca è un abile domatore di cavalli e orsi che gira il mondo con il suo colorato circo.
Un giorno arriva per caso in un vecchio villaggio indiano dall’aria familiare e scopre il passato della sua famiglia e le proprie origini. Impara a danzare sotto la pioggia, a perfezionare il tiro con l’arco e a mandare segnali di fumo. La sera prima della partenza però Piuma Bianca è indeciso: resterà nel suo villaggio o ripartirà in cerca di avventure?
Il libro fa parte della collana “Leggimi PRIMA”, realizzati con un carattere adatto a chi ha difficoltà di lettura o problemi di dislessia.

Dai 6 anni
Le torte di Camilla di Ferdinando Albertazzi con illustrazioni di D. Guicciardini (Il battello a vapore Piemme, 2014)

L’aspirante pasticcera Camilla ha deciso di preparare una particolare torta di compleanno per una sua compagna di classe, ma l’impresa si rivela più complicata del previsto. Aiutata dai suoi compagni di classe, sinceri, buffi e pasticcioni come lei, e con la supervisione di una maestra propositiva e in gamba, Camilla non si arrende alle difficoltà: riuscirà prima o poi a sfornare una torta coi fiocchi!

Dagli 8 anni
Il mago di Oz di Paola Rodari con illustrazioni di Nicoletta Costa (Franco Cosimo Panini, 2014)

Ritornano Dorothy, le sue scarpette rosse e la casa investita dal tornado, e insieme a lei torna il mondo magico con la Città di Smeraldo, il Leone, lo Spaventapasseri e l’Uomo di latta.
La storia del Mago di Oz è un grande classico, ma se a questo si aggiungono le sempre meravigliose illustrazioni di Nicoletta Costa il successo è assicurato e rileggere una storia già conosciuta è sempre un piacere.

Dagli 11 anni
Tutto storto… tranne noi di Rita Sperone – Massimo Tosco (Effatà, 2013)

Emma e Francesco hanno famiglie e storie molto diverse, ma entrambi faticano a capire i problemi dei grandi e a farsi capire nelle loro mille paure e ansie quotidiane. Una storia di amicizia e di adolescenza, dove l’unione tra i due ragazzi li aiuterà a superare i problemi e ad affrontare con un sorriso le avventure della vita.

Informazioni utili per i lettori di tutte le età

Per altri consigli di lettura, potete visitare il sito delle Librerie Coop a questo link, oppure iscrivervi alla loro newsletter, per ricevere gratuitamente tante novità e promozioni.

Per i piccoli lettori, invece, la Biblioteca De Amicis organizza per tutta l’estate incontri e laboratori di lettura.

Attività collegate alla mostra “Mare monstrum” in programma al Galata Museo del Mare

  • “Viaggi paurosi nell’oceano tra lettura e scrittura”
    Percorsi di lettura e scrittura creativa ispirati ai bestiari del terrore e ai viaggi “paurosi”.
  • Sulle orme dei pirati”
    Attraverso la lettura di un racconto verrà affrontata la tematica dell’esplorazione e del viaggio verso l’ignoto.

Attività sulla tematica del cibo collegate a Expo2015

  • “Dearteingioco”
    La lettura di un racconto e di un’opera d’arte per sensibilizzare alla comprensione dei diversi linguaggi espressivi e di pensiero. Un laboratorio sul cibo inteso come l’espressione di popoli che hanno saputo trarre dalle risorse della propria terra forme di alimentazione adatte alla loro sopravvivenza.
  • “Pancia mia fatti poesia”
    Letture e scritture poetiche sul cibo.
  • “BiblioZena”
    Ciclo di laboratori in genovese sul tema del cibo

I laboratori, curati dai bibliotecari della De Amicis, sono gratuiti.
Per partecipare occorre telefonare, a partire da lunedì 1° giugno, ai numeri della biblioteca -010252237 / 010265237 – per concordare gli appuntamenti.