17° SUQ Festival – Teatro del Dialogo

Dal 13 al 24 giugno torna al Porto Antico, nel cuore storico della città, l’appuntamento con la manifestazione che è divenuta ormai il simbolo dell’integrazione tra culture diverse.

Il SUQ Festival è l’evento che promuove Il dialogo come l’unica prospettiva per il futuro; la cultura e la conoscenza come gli strumenti per comprendere la complessità del mondo e del momento in cui viviamo.

La manifestazione, curata da Associazione Chance Eventi e Associazione Culturale Suq vanta il titolo di “piazza ideale europea”, il Patrocinio dell’UNESCO e il riconoscimento di “best practice” europea per la promozione della diversità e del dialogo interculturale.
La formula del Festival, consolidata e di successo, offre un variegato programma artistico e culturale con prestigiose presenze internazionali e con una particolare attenzione all’altra sponda del Mediterraneo; la scenografia del Festival, è quella consueta, 40 esotiche casette ricche di colori e profumi che ospiteranno le botteghe artigianali e le cucine del mondo, spazi per associazioni umanitarie e comunità di immigrati.

Rassegna Teatro del Dialogo

Il teatro torna ad essere un evento centrale del SUQ Festival 2015, la Rassegna sarà dedicata al tema “”nutrire corpo e spirito”, e si svolgerà nelle tre sedi del Suq: Piazza delle Feste, le Chiesa San Pietro in Banchi e presso il Loggiato di Palazzo San Giorgio.
Aprirà la Rassegna un reading di Pippo Delbono dedicato a testi sacri tratti dal Corano e dal Vangelo mentre in chiusura, la prima nazionale dello spettacolo Teresa Mon Amour, dedicato a Teresa d’Avila, è stato prodotto dalla Compagnia del Suq, e interpretato da Roberta Alloisio, Mario Arcari e Carla Peirolero.

Un’altra produzione della Compagnia del Suq, lo spettacolo Cuciniamoci il futuro, in una nuova versione con Enrico Campanati e Chef Kumal.
Dopo il successo dello scorso anno verrà riproposta l’iniziativa dei biglietti sospesi, realizzata in collaborazione con Celivo, che distribuirà 50 biglietti gratuiti ogni sera a cittadini in difficoltà.

Un programma che cresce

Tanti sono gli eventi, i concerti e gli incontri che arricchiranno il programma del SUQ Festival e che sono in via di definizione; vi possiamo anticipare, una serata dedicata all’amico Don Gallo con tanti ospiti tra cui il vignettista Vauro.
Inoltre grande spazio ai giovani, ai quali sarà affidata l’apertura del Festival , con gli spettacoli frutto dei laboratori teatrali del Suq e una giornata dedicata in particolare alla Tunisia con artisti e scrittori per un tributo al paese colpito dal grave attentato terroristico .

Sapori, colori e profumi

Fin dalle prima edizione il SUQ Festival ha raccontato i viaggi del cibo, gli incroci e le ricette frutto di contaminazioni e scambi.
In tutti questi anni ha promosso grazie allo street food, tantissime cucine del mondo, e organizzato officine gastronomiche .
Negli stand del SUQ potrete assaggiare, solo per citarne alcuni, gustosissimi piatti tipici della cucina araba, indonesiana, marocchina, senegalese, sud – americana
Vi aspettiamo in Piazza delle Feste, tutti i giorni dalle 16.00 alle 24.00

Per aggiornamenti continuate a seguirci e visitate il sito
www.suqgenova.it