Suq Festival 2014: Teatro del Dialogo.

Dal 13 al 24 giugno, Piazza delle Feste si trasforma in un grande bazar dei popoli, animata da commercianti, artigiani e profumi di terre lontane. Tutto questo è il Suq Festival, che per la sedicesima edizione, dedicata al tema del “Dialogo”, propone tante novità.
Vediamo quali.

Biglietti “sospesi”.

Il Suq Festival mantiene l’ingresso libero, tranne per gli spettacoli teatrali. L’iniziativa “biglietti sospesi” consentirà alle persone di donare un biglietto a favore dei cittadini più in difficoltà scelti in collaborazione con diverse associazioni. Un gesto di solidarietà verso qualcuno meno fortunato di noi.

Musica protagonista.

Sarà la musica uno dei protagonisti del Suq Festival. Artisti provenienti da tutta Europa si esibiranno in un mix di sonorità originali e accattivanti che vi accompagneranno in un meraviglioso viaggio intorno al mondo a costo zero.

Suq Truck.

Uno speciale furgone mobile per la “cucina internazionale di strada su ruote” che ogni sera proporrà piatti diversi di tutto il mondo, dagli Spiedini Yakitori giapponesi, ai Tacos Messicani passando dai Sandwich Bahn e molto alto.

Grandi incontri.

Il Suq Festival dedica la Giornata Mondiale del Rifugiato a Don Andrea Gallo e, nel suo nome, si parlerà di accoglienza e tematiche femminili. Inoltre, saranno ricordati i vent’anni del genocidio in Ruanda e dalle prime elezioni libere in Sudafrica.

Cucine dal mondo.

Se avete voglia di sapori diversi, unici e profumati il Suq Festival è il posto giusto. 14 cucine differenti, araba, ghanese, haitiana, indonesiana, keniota, marocchina, senegalese, tunisina, sudamericana, messicana, spagnola, ligure e per la prima volta quella vegana.

Inoltre, non mancheranno le officine gastronomiche dello Chef Kumalé con lezioni e dimostrazioni.

Web e social.

Il Suq Festival promuove due iniziative: #ConcorSUQ, un invito a creare lo slogan per la 17° edizione utilizzando i 140 caratteri di Twitter e #IlBelloDelSuq, dove protagoniste saranno le foto dei fan e dei follower. Le immagini più significative riceveranno un omaggio durante la festa di chiusura del 24 giugno.