Conferme e novità.

Dopo la consueta manutenzione annuale il 6 dicembre riapre La città dei bambini e dei ragazzi.

Importanti novità aspettano i nostri piccoli e grandi amici. Prima fra tutte la gestione diretta da parte della Porto Antico di Genova S.p.A., che affronta questa stimolante ed entusiasmante sfida in stretta collaborazione con Consorzio Agorà e grazie al reiterato partenariato con la “Cité des Enfants” di Parigi.

Il “cantiere”.

Se avete piccoli amici o siete genitori, già saprete che gran parte delle strutture in area Porto Antico sono dedicate ai giovani e con la riapertura de La città dei bambini e dei ragazzi si darà il via alla “Didattica in cantiere”, un grande progetto che vede coinvolte alcune delle più importanti realtà cittadine dedicate all’infanzia: La città dei bambini e dei ragazzi, il Museo Luzzati, la Biblioteca De Amicis e la Casa della Musica.

17 anni e non sentirli.

Porto Antico ha deciso di “scommettere” ancora una volta sulle nuove generazioni.

Già in passato la scelta si era rivelata vincente e così La città dei bambini e dei ragazzi, dopo 17 anni di attività, può vantare oltre 2 milioni di visitatori.

Quindi, appuntatevi queste date:

  • 6 dicembre 2014: riapertura de La città dei bambini e dei ragazzi
  • 8 dicembre 2014: festa del 17° compleanno.

Potevate aspettarvi di più?

 

Per maggiori informazioni:

Tel. 010.2485790/791/792

Orario: 10:00 – 18:00

Chiuso il lunedì