Progetto “Illuminate”.

Da pochi giorni si è concluso Illuminate, un progetto EU che ha visto l’area del Porto Antico protagonista – insieme ad altre 6 location pilota – di una installazione innovativa a luci LED. Dopo 30 mesi di lavoro e un grande impegno del personale tecnico e amministrativo, il verdetto dei commissari europei è stato superlativo: promossi “con lode”!

Un progetto impegnativo per complessità di iniziative, molteplici sfide e grande varietà di partner provenienti da tutta Europa a partire dal Mediterraneo per arrivare al Mare del Nord e, ancora, fino alle coste bagnate dal Mar Baltico.

Innovazione tecnologica ed efficienza energetica.

Porto Antico è così entrato ufficialmente e con risultati esemplari nel processo di innovazione tecnologica in tema di efficienza energetica, tema di punta dell’Unione Europea per i prossimi anni. Grazie al progetto Illuminate cofinanziato dalla Commissione Europea, la passeggiata lungomare al Molo Vecchio, le vecchie gru industriali, le facciate dell’edificio storico dei Magazzini del Cotone e il simbolo del Porto Antico – il grande spettacolare Bigo sono ora illuminate con nuove luci LED.

La soluzione prescelta consente di ridurre di circa il 70% i consumi di elettricità, aumenta la qualità dell’illuminazione con effetti diretti sulla percezione di sicurezza degli utenti enfatizzando i particolari architettonici delle strutture.

In più, l’intensità e, in alcuni casi, il colore sono regolabili in maniera smart con un moderno sistema di controllo.

I partner del progetto.

Gli altri partner del progetto sono Experimentarium Science Center Copenaghen, Lithuania Sea Museum Klaipeda, Acquario di Genova, Rotterdam Zoo Netherlands, Belfast City Hall, CretAquarium HCMR Grecia, con cui lo scambio di esperienze e soluzioni innovative nel campo dell’illuminazione è stato soddisfacente, grazie anche al supporto di Ove ARUP & Partners International Limited, Ceneregia, Fedarene e Enelsole.

L’intervento realizzato in Area Porto Antico si inserisce in un più ampio progetto in corso che prevede interventi volti a favorire l’aumento della sensibilità sul tema dell’efficienza e del risparmio energetico.

In questo contesto si inserisce anche la realizzazione in area di un polo della mobilità sostenibile attraverso una stazione di ricarica per veicoli elettrici, un chiosco dedicato al noleggio di scooter elettrici oltre a biciclette a pedalata assistita. Quest’ultimo servizio ha agevolato l’arrivo in Porto Antico di un’altra iniziativa smart che prevede itinerari turistici a bordo di seegway elettrici proprio in partenza ai piedi del Bigo.

La strada della sostenibilità è ancora lunga, ma Porto Antico ha deciso di intraprenderla. Appuntamento alla prossima iniziativa “illuminata”!

Per più informazioni:
video delle sette installazioni e il sito