Dal 7 novembre al 25 gennaio prossimi, il Museo Luzzati ospita “Imaginarium” tre mostre in una: Pinocchio Biennale 2014, Burning Water e Temporary Arthsop.

La particolarità di questa mostra è che tutto quello che è esposto è in vendita, una divertente occasione per portarsi a casa un po’ di fantasia e di immaginazione.

Biennale Pinocchio 2014.

Continua il percorso iniziato nel 2012 e dedicato alla figura del burattino italiano più celebre e amato nel mondo. Sarà possibile vedere le opere in terracotta di Vincent Maillard e le sculture di Piergiorgio Colombana.

All’interno della mostra saranno organizzate dei laboratori speciali in cui i bambini potranno disegnare e sperimentare direttamente con gli artisti.

Burning Water.

È la sezione di Imaginarium in cui vengono esposti i lavori dell’omonimo concorso organizzato nel 2013 da AnoMALI Festival, in collaborazione con l’Associazione Culturale Campo di Carte e la libreria Cibrario di Acqui Terme. Ogni edizione del Festival è dedicata da una diversa sfaccettatura dell’anomalia: il tema di questa edizione è “Acqua che brucia”. Rimarrete affascinati dalle 50 illustrazioni selezionate per la mostra e provenienti da tutto il mondo.

Temporary Artshop.

Per i regali di Natale quest’anno vi diamo un suggerimento unico ed originale. Invece della solita cravatta o del solito profumo venite al Museo Luzzati, all’interno del Temporary Artshop troverete tante idee interessanti e nuove da mettere sotto l’albero: sagome in legno dipinte a mano, riproduzioni su tela, oggetti d’arredo, serigrafie, stampe d’arte, libri e tantissime altri gadget. Arte e strenne un binomio vincente che accontenterà parenti e amici.

Orario:
Dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00
Sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00
Lunedì chiuso.

Ingresso gratuito.