Una storia sportiva lunga dieci anni.

Sono passati dieci anni dalla prima edizione e la Festa dello Sport è cresciuta tantissimo, nei numeri e nell’entusiasmo. La prima edizione nel 2005. La Festa è partita un po’ in sordina, con pochi – ma buoni – sport presenti e tanta voglia di dimostrare che la manifestazione poteva farcela. E così è stato!

 Tra campioni e divise, un ricco palmares di vittorie.

In questi dieci anni sul palco della Festa dello Sport – ma anche nei campi, tra le palme, in acqua – sono passati alcuni dei più grandi campioni sportivi italiani: Antonio Rossi, Antonio Abbagnale, Igor Cassina, Vanessa Ferrari, Simona Atzori, Diego Milito, Mimmo Criscito, Tomas Skuhravy, Stefano Tacconi, Nino Benvenuti.

Hanno giocato con noi, si sono messi alla prova, hanno raccontato ai bambini, ma soprattutto agli adulti, la bellezza dello sport e hanno trasmesso a tutti il loro sano spirito sportivo.

La Festa dello Sport non sarebbe arrivata al decimo compleanno senza le tantissime associazioni e società sportive che ogni anno partecipano, e che quest’anno saranno più di 100!

Se all’inizio bisognava convincerle a trasferire per tre giorni la loro attività al Porto Antico, oggi sono tantissime quelle che si propongono spontaneamente e che con grande entusiasmo chiedono di poter costruire campi, alzare reti e pareti.

Anche le forze dell’ordine, presenti sin dall’inizio, di anno in anno hanno chiesto sempre più spazi per proporre attività nuove con più personale coinvolto e sempre più impegno. Così per l’edizione 2014 ci saranno tutti, al gran completo: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e anche la Marina Militare che con la sua banda musicale darà il via alla Festa venerdì mattina.

Una Festa per bambini veri (e cresciuti).

I veri protagonisti della Festa dello Sport restano però sempre i bambini e i ragazzi che con gioia ci dimostrano ogni anno che lo sport è unione, amicizia e integrità.
Erano partiti in 3.000 alla prima edizione e nel 2013 erano già 50.000. Quanti saranno invece i partecipanti di questa edizione?

Correndo da una parte all’altra del Porto Antico, ogni anno i piccoli sportivi gareggiano, amichevolmente, tra loro per chi compilerà per primo (o per prima) la scheda delle attività e ritirare il tanto ambito premio. Quest’anno lo sponsor tecnico Legea metterà a disposizione le coloratissime t-shirt e le sportive borracce, da usare in bici o per una gita con mamma, papà e amichetti durante tutta la prossima estate.