Vi abbiamo fatto saltare, ballare, cantare, gridare!

Per quasi un mese siete venuti in tanti, tantissimi, quasi in 30.000 ad ascoltare i grandi artisti internazionali, a cantare con i musicisti italiani e a ridere con i cabarettisti più amati.

Ora che Genova Porto Antico EstateSpettacolo è arrivata alla fine vogliamo ringraziarvi uno per uno per il vostro entusiasmo e raccontarvi tutto quello che è successo.

Un’Arena da sogno

Il nostro primo desiderio era quello di creare a Genova uno spazio per concerti estivi ancora più grande. Abbiamo fatto fare studi tecnici approfonditi, per valutare la capienza massima, l’acustica, i sistemi di sicurezza e risolvere i tanti piccoli problemi che in questi casi nascono sempre.
L’Arena del Mare quest’anno è tornata molto più grande, per contenere fino a 5.000 persone e permettere al pubblico di viverla già dalle prime ore della sera.
Giorno dopo giorno il grande teatro ha preso vita con un palco scenografico e imponente e la bellissima vista del porto di Genova alle spalle.

L’8 luglio la nuova Arena del Mare ha aperto i suoi cancelli e in 8 serate di spettacolo ha visto oltre 20.000 spettatori, soprattutto giovani e giovanissimi.

L’Arena quest’anno è riuscita ad attirare l’attenzione di un pubblico non solo genovese, ma ha saputo imporsi anche a livello nazionale: quasi il 40% del pubblico, infatti, arrivava da fuori Genova e di questi un buon numero, maggiore rispetto agli anni precedenti, era costituito da stranieri, che hanno quindi visitato la città per più giorni scoprendo le bellezze della nostra città.

Un’Arena così grande ha permesso di portare nomi di maggiore prestigio, tutti artisti molto conosciuti dal pubblico, che infatti ha partecipato con entusiasmo alle serate: grande successo per i concerti di Negramaro, attesissimi soprattutto dai fan genovesi che non vedevano la band a Genova dal 2012, e dei Massive Attack, vero evento della stagione con oltre 4.600 persone, arrivate non solo da tutta Italia, ma anche dall’estero per vedere il concerto del gruppo cult.

Il pubblico più giovane ha pacificamente invaso le serate del Goa-Boa Festival e del suo Goa-Boa Village, un’area con stand di abbigliamento e accessori, bar e un punto ristoro dalle ore 19.00 fino a tarda notte che ha riscosso un grande successo.

Un pubblico divertito e scatenato ha partecipato alle serate più ballabili come quelle con Sud Sound System, Caparezza e Gorillaz Sound System Dj Set, mentre uno più impegnato ha popolato l’Arena del Mare con Mannarino e Afterhours .

Il pubblico dei giovanissimi in particolare ha aspettato le due grandi star dell’estate: Paolo Nutini e Salmo che hanno fatto cantare, saltare e urlare i loro fan.

Arena del Mare
Negramaro
Concerti Genova
Nutini Genova
Pubblico Arena del mare

 

Il cabaret, il jazz e i tanti successi di Piazza delle Feste

Mentre all’Arena del Mare si saltava, la dimensione più raccolta, riflessiva e intima di Piazza delle Feste ha dato il meglio di sé con 19 giorni di spettacoli che hanno accontentato i gusti di tutti.

L’estate si è confermata come una stagione ideale per la comicità: con le giornate più lunghe, la temperatura piacevole e le ferie che si avvicinano, in tantissimi hanno scelto di passare la serata ridendo con le serate di cabaret di Ridere d’Agosto ma anche prima. Tutto esaurito e pubblico con le lacrime agli occhi per i comici genovesi dei Bruciabaracche e lo show di Maurizio Lastrico ma applausi a scena aperta e tante risate anche per Lillo & Greg, la commedia “Sinceramente bugiardi” di Debora Caprioglio e Lorenzo Costa e il balletto “Carmen” che è stato molto apprezzato dagli amanti della danza.

Le calde note del contrabbasso, l’eleganza dei toni del pianoforte e la potenza degli strumenti a fiato erano i protagonisti della serate di Gezmataz Festival & Workshop, appuntamento molto atteso dagli oltre 2.000 appassionati di musica jazz che nelle cinque sere di Festival hanno popolato i concerti, come per Dave Holland e Joshua Redman.

Una dimensione più piccola, quella di Piazza delle Feste, che si è rivelata ideale per le situazioni più impegnate – come anche la musica d’autore di Palco sul Mare Festival e il premio alla carriera a Bobby Soul – mentre è stata quasi stretta al concerto-evento di Sandro Giacobbe, protagonista di un vero e proprio bagno di folla, con un pubblico animato ed entusiasta venuto appositamente per partecipare al regalo che il cantautore ha voluto fare alla sua città per i 40 anni di carriera.


 

Lo spettacolo per tutti, a tutte le ore.

Quest’anno vi abbiamo voluto viziare il più possibile, creando due spazi di spettacolo vivi già dal tardo pomeriggio, per tutti i turisti venuti in visita a Genova, ma anche per tutti quelli che si preparavano al concerto serale ed erano già al Porto Antico per un aperitivo o una cena veloce.

Circensi, acrobati, giocolieri e clown si sono alternati in 21 spettacoli di grande divertimento nello Spazio Circo in Piazzale Mandraccio, mentre gli artisti emergenti hanno animato il Palco Millo per tutto il mese.

I due appuntamenti quotidiani, nati lo scorso anno e riconfermati anche per l’edizione 2014, hanno riscosso un buon successo di pubblico e una grande attenzione da parte degli artisti, genovesi e non, che nei mesi precedenti si sono proposti per esibirsi sul piccolo palco naturale proprio all’entrata del Porto Antico oppure per intrattenere nello Spazio Circo.

30.000, e molti più, “grazie”

Arrivati alla fine di questa edizione fatta di grandi novità e grandi soddisfazioni vogliamo ringraziare ancora una volta tutto il pubblico presente che ci ha supportato in questo intenso mese di programmazione.

Ma ancora di più, questa volta permettetecelo, vogliamo ringraziare tutti quelli che hanno lavorato dietro le quinte: gli organizzatori, lo staff tecnico di fonici, attrezzisti e addetti alle luci, chi si è occupato di mantenere pulita l’Area, chi ha spillato birre e ha servito focaccia al formaggio, chi ha accolto il pubblico con un grande sorriso e ha dato informazioni tutto il giorno, chi ha curato la comunicazione web e i social network con un’attività costante e tutto lo staff organizzativo della nostra Società che in questo mese ha lavorato per regalare a tutti voi, ancora una volta, un’EstateSpettacolo da urlo!

Stiamo già preparando l’edizione 2015 che, vi promettiamo, sarà ancora più bella, ricca e divertente… quindi restate collegati con noi e diciamo insieme “arrivederci” a Genova Porto Antico EstateSpettacolo.